Gaspare Campari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaspare Campari

Gaspare Campari (Cassolnovo, 12 marzo 1828Burbank, 14 aprile 1882) è stato un imprenditore italiano, inventore dell'aperitivo e fondatore della Campari.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in provincia di Pavia (all'epoca provincia di Novara), da una famiglia di agricoltori, si trasferì nel 1842 a Torino, per studiare i liquori e approfondire la propria conoscenza sui distillati. Grazie ai suoi studi ed esperimenti, approderà alla scoperta di alcuni liquori dal gusto innovativo, tra cui quello che da lui prende nome.

Trasferitosi nel 1862 a Milano, aprì il Caffè Campari, storico locale posto in Galleria Vittorio Emanuele II, e luogo di incontro di artisti quali Giacomo Puccini e Arrigo Boito.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie