Gabriele Magni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gabriele Magni
Bronzo alle Olimpiadi di Sydney 2000
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 73 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Fioretto e Spada
Best ranking 10º
Squadra Chiti Scherma Pistoia 1894
Palmarès
Giochi Olimpici Olympic rings with white rims.svg 0 0 1
Mondiali Militari 1 0 1
Coppa del Mondo a squadre 2 1 0
Europei 0 0 1
Camp. italiani Assoluti individuali 1 1 1
Coppa Italia 4 0 0
7 Nazioni 1 0 0
Europei per Club 0 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 
Gabriele Magni
3 dicembre 1973
Nato a Pistoia
Dati militari
Paese servito Flag of Italy.svg Repubblica Italiana
Arma Aeronautica Militare '92/'93
Corpo Polizia di Stato
Grado Assistente capo ps.png Assistente Capo

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Gabriele Magni (Pistoia, 3 dicembre 1973) è uno schermidore italiano, specializzato nelle discipline del fioretto e della spada.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a praticare la scherma alla Chiti Scherma Pistoia home -Scherma Pistoia Vincenzo Chiti nel 1978 seguendo così le orme del fratello maggiore Luca.

Nel 1989 entra nella nazionale di fioretto e ci rimane fino al 2004 per poi dedicarsi alla spada, specializzandosi così in entrambe le armi ad alti livelli, conquistando il titolo di campione nazionale italiano individuale assoluto di fioretto nel 1997 e arrivando secondo ai campionati nazionali italiani individuali assoluti nella spada nel 2009.

Una breve parentesi con la divisa dell’Aeronautica Militare gli fa conquistare il titolo di Campione Mondiale Militare 1993.

Dopo aver partecipato ai Giochi Olimpici di Atlanta 1996 è stato medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Sydney 2000 [1] nel fioretto a squadre, vincitore della Coppa del Mondo a squadre nel 1996 e nel 2001 e bronzo europeo nel 2000.[2]

Insignito, a seguito dei suoi risultati sportivi, dell’onorificenza di Cavaliere nel 2000 da parte del Presidente della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi è anche stato nominato Personalità Europea 2001 ed ha vinto il Premio internazionale etica nello sport nel 2008.

Nel 2010, dopo dodici anni, esce dal Gruppo Sportivo Fiamme Oro Medagliere olimpico delle Fiamme oro della Polizia di Stato e quindi trasferito alla Questura di Pistoia. Nello stesso anno, durante un allenamento viene colpito da emorragia cerebrale. Rimane per molti mesi fermo e dopo un percorso di riabilitazione, abbandona lo sport attivo e si dedica all'attività nell'ambito del CONI: prima come consigliere societario della “Chiti Scherma Pistoia”, poi come rappresentante degli atleti del Coni provinciale per il periodo 2009-2012, si candida quindi alla carica di delegato provinciale del Coni di Pistoia e nel gennaio 2013 viene scelto e nominato per il quadriennio successivo. | Federscherma.it | FIS - Federazione Italiana Scherma

Sempre nel 2013 diventa testimonial nazionale della Polizia di Stato per il progetto Bullismo & Doping. Bullismo e doping: il campione Gabriele Magni testimonial nazionale - La Voce di Pistoia


Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • Oro Oro Campione Mondiale Militare fioretto a squadre Mosca 1993
  • Oro Oro Vincitore della Coppa del Mondo fioretto a squadre circuito 1996
  • Bronzo Bronzo ai Mondiali Militari fioretto a squadre Zagabria 1999
  • Oro Oro Vincitore della Coppa del Mondo fioretto a squadre circuito 2001

Campionati Europei[modifica | modifica wikitesto]

  • Bronzo Bronzo alla Coppa Europa per Club fioretto a squadre Parigi 1999
  • Bronzo Bronzo ai Campionati Europei fioretto a squadre Madeira 2000
  • Bronzo Bronzo alla Coppa Europa per Club fioretto a squadre Pisa 2008

Campionati Italiani[modifica | modifica wikitesto]

  • Oro Campione italiano terza categoria spada individuale Rimini 1992
  • Oro Campione italiano seconda categoria fioretto individuale Bari 1993
  • Oro Vincitore Coppa Italia fioretto individuale circuito 1994
  • Oro Vincitore Coppa Italia spada individuale circuito 1994
  • Oro Campione italiano universitario spada individuale Salsomaggiore 1994
  • Oro Vincitore Coppa Italia fioretto individuale circuito 1995
  • Oro Vincitore Coppa Italia spada individuale circuito 1995
  • Oro Campione italiano universitario fioretto individuale Pesaro 1996
  • Oro Campione italiano universitario spada individuale Pesaro 1996
  • Oro Campione italiano assoluto fioretto individuale Bolzano 1997
  • Oro Campione italiano universitario fioretto individuale Pescara 1997
  • Oro Campione italiano assoluto fioretto a squadre Firenze 1999
  • Oro Campione italiano assoluto fioretto a squadre Roma 2002
  • Oro Vincitore prima prova campionato italiano assoluto spada individuale Ravenna 2005
  • Argento Secondo posto ai campionati italiani assoluti spada individuale Tivoli 2009
  • Oro Campione italiano master over 40 spada individuale Pistoia 2014
  • Oro Campione italiano master over 40 spada a squadre Pistoia 2014

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 3 ottobre 2000. Di iniziativa del Presidente della Repubblica.[1]
Medaglia d’argento al Valore Atletico del CONI - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d’argento al Valore Atletico del CONI
— Roma, 2000. Di iniziativa del Presidente nazionale del CONI
Medaglia di bronzo al Valore Atletico del CONI - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di bronzo al Valore Atletico del CONI
— Roma, 1999. Di iniziativa del Presidente nazionale del CONI
Medaglia di bronzo al Valore Atletico del CONI - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia di bronzo al Valore Atletico del CONI
— Roma, 2002. Di iniziativa del Presidente nazionale del CONI
Medaglia al merito di servizio della Polizia di Stato - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al merito di servizio della Polizia di Stato
— Pistoia, 29 settembre 2011. Di iniziativa del Prefetto di Pistoia
Medaglia al merito di servizio della Polizia di Stato - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia al merito di servizio della Polizia di Stato
— Pistoia, 28 marzo 2014. Di iniziativa del Prefetto di Pistoia
Stella di bronzo al Merito Sportivo del CONI - nastrino per uniforme ordinaria Stella di bronzo al Merito Sportivo del CONI
— Roma, 15 ottobre 2013. Di iniziativa del Presidente nazionale del CONI
Distintivo dello Sport Militare con Stella d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Distintivo dello Sport Militare con Stella d'Oro
— Roma, 31 dicembre 1992. Di iniziativa del Ministero della Difesa
Distintivo dello Sport Militare con Stella d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Distintivo dello Sport Militare con Stella d'Oro
— Roma, 5 agosto 2003. Di iniziativa del Ministero della Difesa
Distintivo dello Sport Militare con Stella d'Argento - nastrino per uniforme ordinaria Distintivo dello Sport Militare con Stella d'Argento
— Roma, 1º luglio 2002. Di iniziativa del Ministero della Difesa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Gabriele Magni. URL consultato il 9 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]