GTR (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GTR
Paese d'origine Regno Unito Regno Unito
Genere Rock progressivo
Periodo di attività 1986-1987
Album pubblicati 1
Studio 1

I GTR erano un supergruppo progressive fondato nel 1986 da due virtuosi della chitarra rock, Steve Howe (Yes) e Steve Hackett (Genesis). Il nome "GTR" è un'abbreviazione di guitar ("chitarra").

Oltre a Howe e Hackett, i GTR comprendevano Max Bacon alla voce, Phil Spalding al basso e Jonathan Mover alla batteria (Mover in seguito sarebbe diventato celebre come batterista di Steve Vai); nel corso del 1987 il posto di batterista venne occupato dall'ex Saxon Nigel Glockler.

I GTR realizzarono un unico album omonimo (1986), prodotto da Geoffrey Downes degli Asia, che compose anche il brano "The Hunter". GTR raggiunse lo status di disco d'oro, e il singolo When the Heart Rules the Mind rimase in classifica per 16 settimane [1]. Anche un altro singolo, The Hunter, fu trasmesso con una certa frequenza su MTV.

Nonostante il suo successo commerciale, l'album dei GTR non è generalmente molto apprezzato dai fan dei Genesis o degli Yes, che tendono a considerarlo ricco di "riempitivi" di poco spessore musicale (e a criticare l'insolita voce da tenore di Bacon).

Dopo il tour di promozione dell'album di debutto dei GTR, Hackett iniziò a dimostrare una certa insofferenza per la gestione economica del gruppo, e nel 1987 abbandonò, commentando che il progetto era stato "interessante per circa cinque minuti". I suoi commenti e le sue dichiarazioni successivi sui GTR non sono mai stati molto espliciti, e hanno dato adito ad alcune supposizioni circa l'amichevolezza dei rapporti fra Howe e Hackett.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

innerviews.org

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo