Franz-Josef Kemper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franz-Josef Kemper
Dati biografici
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Altezza 180 cm
Peso 61 kg
Atletica leggera Atletica leggera
Dati agonistici
Specialità Mezzofondo
Record
400 m 47"1 (1967)
800 m 1'44"9 (1966)
1000 m 2'16"2 (1966)
1500 m 3'41"7 (1970)
3000 m 8'37"8 (1973)
Società SC Preußen Münster
Carriera
Nazionale
1966-1972 Germania Ovest Germania Ovest
Palmarès
Europei 0 1 0
Europei indoor 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Franz-Josef Kemper (Hopsten, 30 settembre 1945) è un ex atleta e dirigente sportivo tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si mise in luce nel 1966, quando migliorò il primato europeo sugli 800 metri correndoli in 1'44"9, otto decimi meno del precedente primato stabilito dal belga Roger Moens nel 1955. Poche settimane dopo giunse secondo nella finale degli 800 metri ai campionati europei, preceduto dal tedesco orientale Manfred Matuchewski. Lo stesso anno Kemper migliorò il record mondiale sui 1000 metri e quello della staffetta 4 x 800. Per questi risultati, nel 1967 fu premiato con la foglia d'alloro di argento, il massimo riconoscimento sportivo per un atleta tedesco.

Nel 1968 partecipò alle Olimpiadi di Città del Messico dove fu eliminato in semifinale.

Quattro anni dopo, dopo aver vinto l'oro ai campionati europei indoor nella staffetta 4x800 m, sfiorò il podio olimpico a Monaco di Baviera 1972 giungendo quarto nella finale degli 800 metri.

Terminata l'attività agonistica ha intrapreso la carriera di dirigente sportivo.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1966 Europei Ungheria Budapest 800 m Argento Argento 1'46"0
1972 Europei indoor Francia Grenoble Staffetta 4×800 m Oro Oro

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]