Frans Floris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frans Floris, conosciuto anche come Frans de Vriendt (Anversa, 15171º ottobre 1570), è stato un pittore fiammingo.

Atena dialoga con le Muse.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio dello scalpellino Cornelis I de Vriendt, che morì ad Anversa nel 1538, fu studente di scultura, passione che abbandonò più tardi per la pittura. Suo fratello, Cornelis II de Vriendt, fu architetto e scultore. All'età di vent'anni andò a Liegi dove fu allievo di Lambert Lombard.

Nell'ambito dei propri viaggi Floris attraversò le Alpi, e presto si innamorò della pittura italiana vista a Roma e Venezia. Tornato a casa aprì uno studio con più di 100 allievi, seguendo nei suoi insegnamenti i canoni dei modelli italiani.

Rispetto al numero di opere compiute, pochi dei lavori di Floris sono giunti sino a noi, a causa di numerose distruzioni; alcuni suoi dipinti sono oggi conservati a Berlino, Aalst, Anversa, San Pietroburgo, Firenze, Madrid, Vienna e altre città.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 100955172 LCCN: nr2003020096