Fermanagh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la township della Pennsylvania, vedi Fermanagh (Pennsylvania).
Fermanagh
contea
(EN) County Fermanagh
(GA) Contae Fhear Manach
Fermanagh – Stemma Fermanagh – Bandiera
Localizzazione
Stato Regno Unito Regno Unito
Amministrazione
Capoluogo Enniskillen
Territorio
Coordinate
del capoluogo
54°20′42″N 7°38′24″W / 54.345°N 7.64°W54.345; -7.64 (Fermanagh)Coordinate: 54°20′42″N 7°38′24″W / 54.345°N 7.64°W54.345; -7.64 (Fermanagh)
Superficie 1 691 km²
Abitanti 55 000
Densità 32,53 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Soprannome The Erne County
Motto Feor Magh Eanagh
Cartografia

Fermanagh – Localizzazione

Il Fermanagh (IPA f|ər|ˈ|m|æ|n|ə - Fhear Manach o Fir Manach in gaelico) è una delle trentadue contee tradizionali dell'Isola d'Irlanda ed una delle sei contee che formano l'Irlanda del Nord, paese costituente del Regno Unito, nella provincia dell'Ulster. La contea ha un'estensione di 1.691 km² e conta una popolazione di circa 61.170 residenti.

È l'unica delle sei contee nordirlandesi ad avere una certa valenza politica, in quanto coincide quasi perfettamente con l'attuale distretto di Fermanagh. Appellata spesso come la Regione dei laghi d'Irlanda (Lake District)[1] per l'alta quantità di acqua nel suo territorio, è paradossalmente l'unica contea nordirlandese a non affacciarsi però sul Lough Neagh.

Il Fermanagh è una delle quattro contee nordirlandesi attualmente ad avere un popolazione a maggioranza cattolica, secondo il censimento britannico del 2001.

Il centro amministrativo e più importante è Enniskillen.

Araldica civica[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Fermanagh deriva dal gaelico irlandese Fir Manach o Fear Manachì che significa "uomini di Manach". I Manach o Manaigh erano presumibilmente l'antica popolazione celtica che abitava l'area prima dell'insediamento della famiglia Maguire.

Lo stemma del Fermanagh storico è fortemente legato alla sua cittadina principale, Enniskillen. All'interno di uno scudo è infatti raffigurato l'Enniskillen Castle posto al centro di un disegno quadripartito, lateralmente di verde (a raffigurare i terreni e le colline verdi) e che divide un campo di barre ondulate azzurre e bianche che probabilmente simboleggiano i due Lough Erne che proprio ad Enniskillen si dividono.

La versione più complessa, adottata anche dall'attuale Distretto di Fermanagh, prevede dei tassi come supporto, sormontati dalla caratteristica mano dell'Ulster rossa in campo giallo, ed una corona con degli shamrock sormontata dal caratteristico stemma della storica famiglia Maguire.

Topografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Fermanagh confina con le contee di Tyrone a nord-est; Monaghan a sud-est, Cavan a sud-ovest, Leitrim ad ovest e Donegal a nord-ovest. La county town, Enniskillen, è l'abitato maggiore ed è situato al centro della contea.

Il Fermanagh è principalmente rurale ed è formato pressoché interamente dal bacino del fiume Erne. Gran parte del territorio è occupato da due laghi tra loro collegati: l'Upper ed il Lower Lough Erne, con un'estensione di acqua di 1.851 km².[2] La distanza media dalla contea è di 120 km da Belfast e 160 da Dublino.

Orografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Cuilcagh ed il Benaughlin

Gran parte del territorio del Fermanagh è contraddistinto da un paesaggio dolce e collinare. In genere si tratta di terreno poco produttivo ma che offre buoni pascoli ed in particolare suggestivi panorami, soprattutto nella zona dell'Erne. I principali rilievi solo il Cuilcagh, che è la vetta più alta (665 metri) e segna il confine con Cavan e Leitrim, seguito dal Belmore (398 metri) dalla caratteristica sagoma che delinea i panorami della contea e di Enniskillen, il Benaughlin, il Glenkeel, il North Shean , il Tappahan, il Carnmore. Da annoverare anche il Tossett o Toppid ed il Turaw per le ampie viste che offrono, dalle quali si possono individuare tutto i punti più importanti della contea.

Idrografia[modifica | modifica wikitesto]

Upper Lough Erne

La principale caratteristica distintiva del Fermanagh è la notevole presenza di acqua, caratteristica che condivide con le vicine contee di Leitrim e Cavan con cui forma il cosiddetto Lake District d'Irlanda. Numerosi sono i detti scherzosi su queste contee: nel Fermanagh si suole dire che in estate il Lough Erne è in Fermanagh ed in inverno il Fermanagh è nel Lough Erne. Gran parte della nomea della contea è dovuta infatti alla presenza del bacino dell'Erne, uno dei fiumi più importanti d'Irlanda che nasce nel Cavan e attraversa longitudinalmente il territorio della contea uscendone a nord-ovest per sfociare a Ballyshannon, in Donegal. Nel suo percorso l'Erne, che è ampiamente navigabile, forma un vasto sistema di laghi, in particolare il Lough Erne, diviso in Upper e Lower. Il fiume a Belleek forma una pregevole cascata ottima per la pesca al salmone. I numerosi loughs della contea sono apprezzati per il numero di trote e lucci di notevoli dimensioni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli idoli pagani di Boa Island

Le prime tracce della storia della contea possono essere rinvenute negli Annali dell'Ulster che trattano degli avvenimenti della provincia dal 431 al 1540 d.C., che furono scritti nella Belle Isle nel Lough Erne, vicino Lisbellaw. La presenza di popolazioni sia preistoriche che celtiche è testimoniata dai numerosi siti rinvenibili nel territorio. Di particolare importanza sono le sculture a rilievo di White Island e soprattutto i due idoli pagani conservati nel cimitero di Caldragh su Boa Island, uno identificato come un rilievo precursore delle sheela na gig, l'altro con una misteriosa raffigurazione bifronte.

Il Fermanagh è stato per un periodo storico la roccaforte del clan Maguire e Donn Carrach Maguire (morto nel 1302) fu il capostipite della dinastia Maguire. Tuttavia a seguito della confisca di parte delle terre di Hugh Maguire, il Fermanagh fu diviso in maniera similare alle altre cinque contee dell'Ulster tra coloni scozzesi, inglesi e popolazioni irlandesi. Le baronie di Knockinny e Maghenaboy furono assegnate a signori scozzesi, quelle di Clankelly, Magherastephana e Lurg agli inglesi e Clanawley, Coole e Tyrkenned e servi e irlandesi. Le famiglie più potenti che beneficiarono maggiormente della sistemazione furono i Cole, Blennerhasset, Butler, Hume, and Dunbar.

Il Fermanagh divenne una contea su Statuto di Elisabetta I, ma fu soltanto dalla Plantation of Ulster che divenne attiva e civilmente funzionante.

Industria e turismo[modifica | modifica wikitesto]

Agricoltura e turismo sono i due pilastri dell'economia del Fermanagh, di per sé contea molto rurale. Le principali attività agricole concernono la coltura di cereali e l'allevamento di bovini, ovini, suini e pollame. Gran parte del territorio è adibito a pascolo più che per l'agricoltura.

Tra le principali attrazioni turistiche si annoverano:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ C'è da sottolineare peraltro, che il vicino Cavan a volte viene chiamato "The lake county", mentre l'altrattanto confinante Leitrim è soggetto a battute scherzose, una delle quali celebre in Leitrim la terra si vende a galloni e non ad ettari, sempre per l'alta quantità di laghi e stagni nel territorio
  2. ^ [1] County Fermanagh, Land Area

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]