Evelyn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la scrittrice che utilizzò tale pseudonimo, vedi Evelyn Franceschi Marini.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona femminile, vedi Evelina.
Evelyn
Evelyn Trailer.jpg
Titolo originale Evelyn
Paese di produzione USA, Irlanda, Regno Unito
Anno 2002
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Bruce Beresford
Sceneggiatura Paul Pender
Produttore Pierce Brosnan, Michael Ohoven, Beau St. Clair
Fotografia André Fleuren
Montaggio Humphrey Dixon
Musiche Stephen Endelman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Evelyn è un film del 2002 diretto da Bruce Beresford, vagamente ispirato alla vera storia di Desmond Doyle e la sua lotta contro la corte irlandese per ottenere la custodia dei propri figli.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La madre della piccola Evelyn Doyle (9 anni) abbandona la famiglia, lasciando suo marito Desmond Doyle, disoccupato, a crescere da solo Evelyn ed i suoi due fratelli, Maurice e Dermot. Le cose peggiorano quando la suocera di Desmond denuncia alle autorità l'abbandono dei bambini da parte della madre. La legge irlandese dell'epoca proibiva infatti di crescere dei bambini in una famiglia con genitori separati, i figli venivano affidati alle cure degli orfanotrofi.

Nel disperato tentativo di riprendere con sé i propri figli, Desmond chiede aiuto a tutti i propri amici: la cameriera Bernadette Beattie, da sempre innamorata di lui, i due avvocati, Michael, suo fratello, e Nick Barron, ed il vecchio mentore di quest'ultimo, Thomas Connolly. Insieme, il gruppetto tenterà di fare qualcosa che nessuno aveva mai tentato prima: contestare una legge dinanzi alla Corte Suprema irlandese. Dopo vari processi, Desmond vince la causa e i bambini ritornano a vivere con lui.

Con la sua vittoria Desmond segna un punto molto importante nella storia dell'Irlanda: grazie alle modifiche che verranno apportate ad alcune leggi sulla famiglia, molti bambini irlandesi potranno tornare a vivere con le loro famiglie.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema