Etnocidio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In antropologia con etnocidio s'intende la distruzione, attraverso l'imposizione forzata, di tutte quelle pratiche, costumi, schemi mentali propri della cultura di un'etnia.

Il concetto fu elaborato da Robert Jaulin. Per Pierre Clastres l'etnocidio è la distruzione sistematica dei modi di vita e di pensiero differenti ai quali viene imposta la distruzione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]