Equatoria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Equatoria
Mappa di localizzazione
Equatoria.jpg

Equatoria (arabo: الاستوائيةal-Istiwa'iyya) è una Mudiriya (provincia storica) del Sudan del Sud.

Coincide geograficamente con il bacino del Nilo Bianco, dalle Montagne di Nuba a quelle ugandesi e dallo spartiacque Nilo-Congo ai contrafforti etiopici. Nel 1948 venne creata la nuova Mudiriya di Bahr al Ghazal che si distaccò da Equatoria.

Ha una superficie di 184.817 km², politicamente è suddivisa in 3 Governatorati (in arabo Wilāyāt, talvolta indicati anche come stati):

Origine[modifica | modifica sorgente]

Il 26 maggio 1871 Samuel White Baker (Londra, 8 giugno 1821 – Sandford Orleigh, 30 dicembre 1893) proclamò a Gondokoro l'annessione all'Egitto delle terre a sud del 12º parallelo, battezzandole con il nome di Equatoria.

Gondokoro, nei pressi dell'attuale Juba, fu fondata nel 1851 da religiosi austriaci, che vi insediarono una missione. Fu il primo avamposto conosciuto sul Nilo a monte delle paludi del Sudd. Qui il 15 febbraio 1862 l'esploratore inglese Samuel Baker, che con la moglie stava risalendo il Nilo alla ricerca delle sue sorgenti, incontrò Speke e Grant reduci dall'esplorazione della regione dei Grandi laghi.

Baker avrebbe poi scoperto il Lago Alberto, svelando un punto decisivo del mistero delle sorgenti: l'emissario di questo lago è il Nilo vero, quello che arriva al delta e un suo immissario proviene dal Lago Vittoria.

Speke si sarebbe invece rivelato il vero scopritore delle sorgenti del Nilo, che coincidono con quelle del Lago Vittoria da lui esplorato.

Con il battesimo ad Equatoria, la regione più remota dell'Africa, fino ad allora oscura riserva di schiavi, entrava nel grande gioco della storia.

Durante la rivolta del Mahdi (1881-1889) tale regione si trovò distaccata dal resto del Sudan in rivolta.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Roberto Pattarin e Roberto Salgo, Equatoria 12º parallelo. Sud Sudan tra passato e presente, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI), 2008

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa