Enrico VI dei Guelfi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Enrico di Brunswick detto "il Giovane" (1196 circa – 1214) fu conte palatino del Reno col nome di Enrico VI dal 1212 al 1214.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque intorno al 1196, unico figlio del conte palatino Enrico V e di Agnese, figlia di Corrado, conte Palatino del Reno. Fu allevato alla corte di suo zio, il re Giovanni d'Inghilterra, e ritornò in Germania nel 1211/1212. Per motivi politici, il padre di Enrico abdicò in suo favore il titolo palatino.

Nel mese di novembre 1212 ad Aquisgrana, prese le parti di suo zio, l'imperatore Ottone IV. Nel 1212 sposò Matilde di Brabante (morta nel 1267), figlia del duca Enrico I di Brabante. Poco dopo però prese posizione contro il partito di Ottone IV, a favore di Federico II, re di Sicilia.

Morì senza figli il 16 o 26 aprile 1214 e fu sepolto nella abbazia di Schönau vicino ad Heidelberg. Gli succedette come conte palatino suo cognato, il duca Ludovico I di Baviera.

Predecessore Elettore palatino Successore Armoiries Comté Palatin du Rhin.svg
Enrico V 1212-1214 Ludovico I

Controllo di autorità VIAF: 27498401