Emilio Zola (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilio Zola
Paulmuni.jpg
Paul Muni è il protagonista in una scena del film
Titolo originale The Life of Emile Zola
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1937
Durata 116 min
Colore B/N
Audio sonoro
Rapporto 1,37:1
Genere biografico
Regia William Dieterle
Soggetto Matthew Josephson, Heinz Herald, Geza Herczeg
Sceneggiatura Norman Reilly Raines, Heinz Herald, Geza Herczeg
Fotografia Tony Gaudio
Montaggio Warren Low
Musiche Max Steiner
Scenografia Anton Grot e Albert C. Wilson
Interpreti e personaggi

Emilio Zola è un film del 1937 diretto da William Dieterle.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film si concentra sul periodo in cui Émile Zola si batté per Alfred Dreyfus, accusato di tradimento ed imprigionato (l'Affare Dreyfus). La difesa costa allo scrittore l'esilio in Inghilterra e da lì continua la sua opera di difesa. La sua ostinazione porta buon frutto e porterà alla luce l'antisemitismo che era alla base delle accuse.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1937 il National Board of Review of Motion Pictures l'ha inserito nella lista dei migliori dieci film dell'anno.

Nel 2000 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Librarian of Congress Names 25 More Films to National Film Registry, Library of Congress, 27 dicembre 2000. URL consultato il 6 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema