El Misti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El Misti
Stato Perù Perù
Regione Arequipa
Altezza 5.822 m s.l.m.
Ultima eruzione 1784
Coordinate 16°23′55.76″S 71°32′12.78″W / 16.398822°S 71.536883°W-16.398822; -71.536883Coordinate: 16°23′55.76″S 71°32′12.78″W / 16.398822°S 71.536883°W-16.398822; -71.536883
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Perù
El Misti
Volcan Misti.JPG

El Misti, noto anche come “Guagua-Putina” è uno stratovulcano situato nel Perù meridionale, vicino alla città di Arequipa. Con la sua cima innevata in inverno e il cono simmetrico, El Misti spicca per 5.822 m sul livello del mare e giace tra il monte Chachani e il vulcano Pikchu Pikchu. La sua ultima eruzione è stata nel 1784. El Misti ha tre crateri concentrici. Nel cratere interno può esser vista attività di fumarola. Vicino al cratere interno nel 1998 furono trovate sei mummie e rari reperti Inca, durante uno scavo diretto dagli archeologi Johan Reinhard e Jose Antonio Chavez. Questi manufatti sono attualmente conservati al «Museo de Santuarios Andino» di Arequipa.

Ci sono due percorsi principali per scalare il vulcano; quello «Pastores», che è il più usato, parte da 3.300 m. L’altro, «Aguada Blanca», parte da 4.000 m. Nessuno dei due presenta difficoltà tecniche ma entrambi sono considerati ardui a causa della forte pendenza.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]