Doll Parts

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Doll Parts
Hole, Doll Parts (Samuel Bayer).png
Courtney Love e Jennifer Finch (sullo sfondo) nel videoclip del brano.
Artista Hole
Tipo album Singolo
Pubblicazione Novembre 1995
Durata 3:31
Album di provenienza Live Through This
Dischi 7
Tracce 12
Genere Alternative rock
Etichetta Geffen
Hole - cronologia
Singolo precedente
Miss World
(1994)
Singolo successivo
(1995)

"Doll Parts" è una canzone della band Hole, scritta dal leader della band: Courtney Love. La canzone è stata pubblicata come il sesto singolo della band e il secondo dal loro sophomore studio album, Live Through This, nel novembre 1994.

E 'stato anche il primo singolo ad essere messo in commercio in seguito alla morte della bassista, Kristen Pfaff, nel giugno 1994. La canzone è considerata, dai fan e dalla critica, come una delle canzoni firma degli Hole.

Testo e composizione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte di Cobain nell'aprile 1994, "Doll Parts" ha assunto un significato più tragico con la Love che dava performance più angosciose della canzone, ai tour.

La batterista Patty Schemel disse che

"Certain lyrics had a lot more meaning" (Alcuni testi avevano molto di più del significato stesso).

Sia il titolo della canzone e il significato sono ispirati dall'incontro avuto tra la Love e suo marito Kurt Cobain nel 1991, prima della relazione.

Love aveva mandato a Cobain "Una scatola profumata a forma di cuore, all'interno profumi, una bambola di porcellana, tre rose essiccate, una tazza da tè in miniatura e shellac-covered seashells (coperta di gommalacca di conchiglie)" per scusarsi di averci fatto la lotta al loro primo incontro nel maggio del '91.

La scatola, acquistata in un negozio di antiquariato a New Orleans, fu poi d'ispirazione per la canzone scritta da Cobain dei Nirvana, Heart-Shaped Box.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte della bassista Kristen Pfaff, il video musicale promozionale per Doll parts è stato rinviato al luglio 1994, quando gli Hole commissionarono Samuel Bayer, che aveva anche diretto video musicali per i The Smashing Pumpkins e i Nirvana, per dirigere il film e il video.

Ila bassista presente nel video è Jennifer Finch delle L7, una vecchia amica di Courtney Love. Fu negli Hole finché non sostituivano la Pfaff. Anche se considerato come nuovo bassista, Finch non si unì mai alla band.

In origine il video aveva una quantità enorme di immagini di bambole, che fu poi tolto e sostituito dalla Love che cammina in un campo di petali a piedi nudi. Il video si avvale sia di immagini in bianco e nero e sia di immagini a colori e di intervalli da scatti della band che suona il brano.

Nel video recita anche un ragazzino biondo, che molti considerano essere la figura del marito defunto Kurt Cobain, che inoltre è apparso anche sulla copertina degli Hole nel singolo del 1993, Beautiful Son.