Pretty on the Inside

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pretty on the Inside
Artista Hole
Tipo album Studio
Pubblicazione 17 settembre 1991
Durata 38 min : 31 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere[1] Riot grrrl
Grunge
Alternative rock
Etichetta Caroline Records, City Slang
Produttore Kim Gordon, Don Fleming
Registrazione Music Box Studios, Los Angeles, 1991
Hole - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1994)

Pretty on the Inside è il primo album delle Hole, pubblicato nel 1991 dalla Caroline Records. Troviamo al suo interno una cover di Joni Mitchell (Both Sides Now, che qua viene accreditata come Clouds) e due episodi di puro rumore, Sassy e Starbelly. Quest'ultima è basata sul riff principale di Cinnamon Girl di Neil Young, e si può sentire al suo interno anche l'eco di Rhiannon dei Fleetwood Mac, nonché una delle prime registrazioni del pezzo Best Sunday Dress, delle Sugar Baby Doll, il primo gruppo della Love.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Teenage Whore - 2:57
  2. Babydoll - 4:59
  3. Garbadge Man - 3:19
  4. Sassy - 1:43
  5. Good Sister, Bad Sister - 5:47
  6. Mrs Jones - 5:25
  7. Berry - 2:46
  8. Loaded - 4:19
  9. Starbelly - 1:46
  10. Pretty On The Inside/Clouds - 5:25

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Pretty on the Inside, allmusic.com. URL consultato il 4-01-2009.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk