Dipartimento di San Pedro (Paraguay)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dipartimento di San Pedro
dipartimento
Departamento de San Pedro
Dipartimento di San Pedro – Bandiera
Localizzazione
Stato Paraguay Paraguay
Amministrazione
Capoluogo San Pedro del Ycuamandiyú
Governatore José “Pakova” Ledesma
Territorio
Coordinate
del capoluogo
24°06′S 57°05′W / 24.1°S 57.083333°W-24.1; -57.083333 (Dipartimento di San Pedro)Coordinate: 24°06′S 57°05′W / 24.1°S 57.083333°W-24.1; -57.083333 (Dipartimento di San Pedro)
Superficie 20 002 km²
Abitanti 318 698[1] (cens. 2002)
Densità 15,93 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-4
ISO 3166-2 PY-2
Cartografia

Dipartimento di San Pedro – Localizzazione

Il Dipartimento di San Pedro è il secondo[2] dipartimento del Paraguay con 318.698 abitanti al censimento del 2002.

Il capoluogo è la città di San Pedro de Ycuamandiyú.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Il dipartimento è diviso in 20 distretti:

Distretto km²[3] Abitanti (2002)[1]
Antequera 480 3.426
Capiibary 826 25.841
Choré 965 36.019
General Elizardo Aquino 816 21.607
General Francisco Isidoro Resquín 1.075 22.350
Guayaibí 1.460 31.359
Itacurubí del Rosario 769 11.083
Lima 658 10.390
Liberación[4]
Nueva Germania 657 4.202
San Estanislao 1.700 49.249
San Pablo 320 3.645
San Pedro de Ycuamandiyú 3.176 29.097
Santa Rosa del Aguaray 1.572 20.473
Tacuatí 2.283 11.301
Unión 587 5.406
Veinticinco de Diciembre 995 9.147
Villa del Rosario 1.975 11.623
Yataity del Norte 316 12.480
Yrybucuá[5]

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il Dipartimento di San Pedro è il più esteso dipartimento della regione orientale del paese.[1] Fisicamente è suddiviso in due zone ben distinte: ad ovest, in prossimità del fiume Paraguay, si trovano ampie pianure ricche di paludi e zone umide mentre nella parte orientale del dipartimento, bagnata dal fiume Jejuí e dai suoi affluenti, si trovano numerosi rilievi boscosi.[6]

Confini[modifica | modifica sorgente]

Il dipartimento confina a nord con il dipartimento di Concepción, ad est con i dipartimenti di Amambay e di Canindeyú, a sud con i dipartimenti di Caaguazú e di Cordillera e ad ovest con il dipartimento Presidente Hayes.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

A lungo privo di insediamenti stabili a causa delle incursioni indigene, lo sviluppo demografico del territorio cominciò nel 1749 con la fondazione, da parte dei gesuiti, della riduzione di San Estanislao de Kostka, seguita da quelle delle missioni di Villa del Rosario e di Villa de San Pedro de Ycuá Mandyyu.

Nel XIX secolo la zona fu teatro di un esperimento utopico condotto da Elisabeth Förster-Nietzsche, sorella del filosofo Friedrich Nietzsche, fondatrice con il marito della colonia di Nueva Germania. Già in pieno XX secolo, invece, nel dipartimento arrivarono i primi coloni mennoniti in Paraguay, attirati dalla fertilità della terra.[6]

Il Dipartimento[modifica | modifica sorgente]

Nel 1906 la prima legge di divisione territoriale del Paraguay creò il dipartimento di San Pedro, che a quei tempi si estendeva fino alla riva destra del Paraná; nel 1945 il territorio dipartimentale fu privato della sua parte più orientale, che formò i nuovi dipartimenti di Amambay e di Canindeyú. La legge 426 del 1973 stabilì definitivamente i confini del dipartimento.[6]

Economia[modifica | modifica sorgente]

Le principali attività economiche sono l'agricoltura (coltivazione di cotone, girasoli, mais, manioca, tabacco, mate) e l'allevamento. Sono presenti anche industrie di trasformazione agro-alimentare.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (ES) Dati del censimento 2002 forniti dal DGEEC - La Dirección General de Estadística, Encuestas y Censos (PDF). URL consultato il 21 dicembre 2010.
  2. ^ a b (ES) Archivio Abc Digital. URL consultato il 20 dicembre 2010.
  3. ^ (ES) ADEPO - Asociación Paraguaya de Estudios de Población - Territorio y Población (zip). URL consultato il 21 dicembre 2010.
  4. ^ Distretto creato con legge 4363 del 24 giugno 2011. (ES) Gaceta Oficial de la República del Paraguay (PDF). URL consultato il 13 luglio 2011.
  5. ^ Distretto creato con legge 1989 del 14 ottobre 2002. (ES) Justia Paraguay. URL consultato il 21 dicembre 2010.
  6. ^ a b c d (ES) Ministerio de Educación y Cultura del Paraguay. URL consultato il 22 dicembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]