Diocesi di San Marcos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima diocesi cilena, vedi Diocesi di San Marcos de Arica.
Diocesi di San Marcos
Dioecesis Sancti Marci in Guatimala
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Los Altos Quetzaltenango-Totonicapán
  Guatemala - Diocesi di San Marcos.png
Vescovo sede vacante
Sacerdoti 43 di cui 35 secolari e 8 regolari
13.837 battezzati per sacerdote
Religiosi 10 uomini, 79 donne
Diaconi 1 permanenti
Abitanti 862.000
Battezzati 595.000 (69,0% del totale)
Superficie 3.791 km² in Guatemala
Parrocchie 30
Erezione 10 marzo 1951
Rito romano
Indirizzo 9a Avenida 10-36, Zona 4, 12001 San Marcos, Guatemala
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Guatemala

La diocesi di San Marcos (in latino: Dioecesis Sancti Marci in Guatimala) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Los Altos Quetzaltenango-Totonicapán. Nel 2010 contava 595.000 battezzati su 862.000 abitanti. È attualmente sede vacante.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende comprende il dipartimento guatelmateco di San Marcos.

Sede vescovile è la città di San Marcos, dove si trova la cattedrale di San Marco.

Il territorio è suddiviso in 30 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Santa Cruz del Quiché è stata eretta il 10 marzo 1951 con la bolla Omnium in catholico di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Los Altos (oggi arcidiocesi di Los Altos Quetzaltenango-Totonicapán). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Guatemala.

Il 22 luglio 1961 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Huehuetenango (oggi diocesi).

Il 13 febbraio 1996 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Los Altos Quetzaltenango-Totonicapán.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jorge García Cabalieros † (10 marzo 1951 - 5 aprile 1955) (amministratore apostolico)
  • Celestino Miguel Fernández Pérez, O.F.M. † (30 novembre 1955 - 7 dicembre 1971 ritirato)
  • Próspero Penados del Barrio † (7 dicembre 1971 - 1º dicembre 1983 nominato arcivescovo di Guatemala)
  • Julio Amílcar Bethancourt Fioravanti (4 aprile 1984 - 10 marzo 1988 nominato vescovo di Huehuetenango)
  • Álvaro Leonel Ramazzini Imeri (15 dicembre 1988 - 14 maggio 2012 nominato vescovo di Huehuetenango)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 862.000 persone contava 595.000 battezzati, corrispondenti al 69,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1966 291.660 332.303 87,8 7 2 5 41.665 54 17
1970 313.656 332.303 94,4 25 22 3 12.546 3 49 23
1976 315.000 388.100 81,2 27 23 4 11.666 4 75 22
1980 364.000 416.000 87,5 27 25 2 13.481 2 90 22
1990 700.000 800.000 87,5 20 16 4 35.000 7 36 29
1999 810.000 900.000 90,0 25 18 7 32.400 9 39 29
2000 650.254 844.486 77,0 28 22 6 23.223 7 23 30
2001 655.254 844.487 77,6 29 22 7 22.594 1 9 92 30
2002 680.534 900.187 75,6 34 27 7 20.015 1 9 99 30
2003 715.704 900.283 79,5 40 33 7 17.892 1 9 113 30
2010 595.000 862.000 69,0 43 35 8 13.837 1 10 79 30

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi