Dexter l'oscuro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dexter l'oscuro
Titolo originale Dexter in the Dark
Autore Jeff Lindsay
1ª ed. originale 2007
1ª ed. italiana 2010
Genere Romanzo
Sottogenere Thriller
Lingua originale inglese
Ambientazione Miami
Protagonisti Dexter Morgan
Serie Dexter
Preceduto da Il nostro caro Dexter
Seguito da Dexter l'esteta
« E che ne dite del Demone Dexter in pantaloncini di madras che fissa inebetito la Torre Eiffel, o che trangugia cafè au lait davanti all'Arco di Trionfo? »
(Dexter di fronte alla prospettiva di una luna di miele a Parigi)

Dexter l'oscuro (Dexter in the Dark) è il terzo libro della saga di Dexter, scritta e ideata da Jeff Lindsay. Questo terzo libro (edito da Mondadori) è il seguito de La mano sinistra di Dio e Il nostro caro Dexter (editi prima da Sonzogno con i titoli citati e in seguito da Mondadori con altri due titoli). Dalla serie di romanzi di Dexter è stata tratta anche una serie trasmessa da Showtime negli Stati Uniti e da FX in Italia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il libro si apre con Dexter che, asfissiato dai preparativi del matrimonio da Rita (con cui si fidanza per un fraintendimento nel libro "Il nostro caro Dexter"), organizza l'omicidio di Alexander "Zander" Macauley. La morte di Zander fa ricadere su Dexter l'attenzione di un'antica setta (di cui Zander faceva parte) dedita al culto di Moloch, un'antica divinità a cui gli antichi popoli dedicavano sacrifici umani. Nel libro Dexter deve anche affrontare la crescente curiosità di Astor e Cody, i figli del primo matrimonio di Rita, i quali, dopo aver subito violenze dal padre biologico, hanno sviluppato lo stesso interesse di Dexter per gli omicidi.

Stile narrativo[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile narrativo in prima persona utilizzato nei primi due libri è, in questo terzo romanzo, accompagnato dal punto di vista (sempre espresso in prima persona) del nemico di Dexter.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura