Deiniol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Deiniol Wyn
Statua lignea nella Cattedrale di Bangor
Statua lignea nella Cattedrale di Bangor
Vescovo e missionario
Morte 584
Venerato da Chiesa cattolica
Santuario principale Cattedrale di Bangor
Ricorrenza 11 settembre

San Deiniol, venerato in Bretagna come san Denoual, in inglese Daniel (... – 584), è stato un vescovo cattolico e missionario britannico, primo vescovo di Bangor (Gwynedd, Galles).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si sa molto poco della sua vita, ma la tradizione secondo cui fu il primo vescovo di Bangor è molto forte. Sarebbe stato consacrato nel 545 da san David. L'odierna cattedrale di Bangor è consacrata a Deiniol e si ritiene che sorga sul sito del primo monastero. Viene festeggiato l'11 settembre.

Secondo una vita in latino del santo, conservata nel Peniarth MS226 e trascritta da Sir Thomas Williams di Trefriw nel 1602, era figlio di Dunaut Bwr, figlio di Pabo Post Prydein. Proverebbe dunque dalla famiglia che in origine dominava in un'area dell'Inghilterra del nord e che, avendo perduto i suoi possedimenti, ne aveva ricevuti altri da re Cyngen del Powys. Sarebbe stato educato da Cadoc di Llancarfan, mentre il luogo per edificare un monastero sul sito dell'odierna cattedrale di Bangor gli sarebbe stato dato da re MAelgwn del Gwynedd. Con san David partecipò al sinodo di Llanddewi Brefi, tenutosi attorno al 545, durante il quale furono discusse le regole per la penitenza.

Avrebbe anche fondato il monastero di Bangor-on-Dee nel Flintshire, in (Irlanda e proprio a lui è dedicata la chiesa di Hawarden nel Flintshire. A lui sono dedicate anche la Saint Deiniol's Library, biblioteca per studenti d'arte, voluta da William Gladstone nel 1896, la chiesa di Marchwiel e quelle a Itton nel Monmouthshire e a Llangarran nell'Herefordshire. Secondo gli Annales Cambriae Deiniol morì nel 584 e fu sepolto nell'isola di Bardsey.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Dal Martirologio Romano, alla data del 11 settembre: «Nell'isola di Bardsey sulla costa del Galles settentrionale, san Daniele (Deiniol Wyn), vescovo e abate di Bangor».

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • S. Baring-Gould e John Fisher, The Lives of British Saints, 1908.
  • C.J. Clark, The Saints of Wales and Cornwall and such Irish Saints as have dedications in Britain.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Deiniol in Santi, beati e testimoni - Enciclopedia dei santi, santiebeati.it.