D.E.B.S. - Spie in minigonna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
D.E.B.S. - Spie in minigonna
Titolo originale D.E.B.S.
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 2004
Durata 92 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere azione, commedia, romantico
Regia Angela Robinson
Soggetto Angela Robinson
Sceneggiatura Angela Robinson
Produttore Angela Robinson, Andrea Sperling, Mike Crawford, Jasmine Kosovic
Produttore esecutivo Larry Kennar
Casa di produzione Screen Gems, Anonymous Content, Andrea Sperling Productions, Destination Films
Distribuzione (Italia) Sony Pictures
Fotografia M. David Mullen
Montaggio Angela Robinson
Effetti speciali Edgeworx Studios
Musiche Steven M. Stern
Scenografia Chris Anthony Miller
Costumi Frank Helmer
Interpreti e personaggi

D.E.B.S. - Spie in minigonna, è un film commedia d'azione scritto e diretto da Angela Robinson e prodotto nel 2004. Si tratta del rifacimento di un corto omonimo, opera della stessa regista. Il film è al tempo stesso una parodia ed un'emulazione del format di Charlie's Angels.

La trama si basa sulla storia d'amore omosessuale tra una delle eroine e l'antagonista.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Quattro studentesse stanno per diplomarsi in una accademia segreta dove sono state addestrate per diventare perfette spie al servizio del gruppo paramilitare D.E.B.S. (Discipline, Energy, Beauty and Strenght). Le candidate vengono selezionate attraverso un test nascosto all'interno di una normale applicazione universitaria dove si misura l'abilità di combattere, ingannare, mentire ed uccidere. La squadra ha come leader la psicotica Max (Meagan Good), sempre pronta ad estrarre la propria pistola al minimo rumore imprevisto. I compagni di squadra sono la sprovveduta Janet (Jill Ritchie), la ninfomane Dominque (Devon Aoki) ed Amy (Sara Foster), che, in dubbio se essere una spia nonostante il punteggio (perfetto) totalizzato al test, sta prendendo in considerazione l'idea di lasciare la scuola per iniziare a frequentare un'accademia d'arte a Barcellona.

All'inizio del film Amy ha appena rotto con il proprio ragazzo Bobby, un altro agente. La sua vita verrà sconvolta quando entrerà in scena Lucy Diamond (Jordana Brewster), genio del crimine, che, incidentalmente, è anche il soggetto della tesi di Amy. Lucy Diamond è considerata estremamente pericolosa in quanto nessun agente che abbia avuto un contatto ravvicinato combattendo con lei è mai sopravvissuto per raccontarlo. Le agenti D.E.B.S. vengono inviate a sorvegliarla da Miss Petrie (Holland Taylor). Giunte al ristorante aspettandosi di assistere ad un meeting criminale, non sospettano che Lucy sta semplicemente partecipando ad un appuntamento al buio organizzato dal migliore amico e seguace Scud (Jimmi Simpson). La sua partner per la serata è una ex assassina del KGB di nome Ninotchka Kaprova. Durante la serata gli agenti vengono scoperti, inizia una sparatoria e "eroi" e antagonisti si disperdono. In un magazzino si incontrano Amy e Lucy, che rimane folgorata dalla vista della ragazza e se ne innamora. Dopo un breve scambio di frasi, Lucy scapperà, fermamente intenzionata a conquistare Amy.

La notte stessa Lucy si introduce nell'alloggio di Amy e le estorce un appuntamento. Sebbene inizialmente contrariata, Amy si ricrede presto sulla criminale che conosceva solo tramite fonti indirette e notizie fuorvianti, entrando in forte sintonia con la ragazza che, però, la D.E.B. respinge per non trovarsi in imbarazzo.

Lucy non demorde ed organizza una rapina in una banca per attirare la ragazza; stavolta avrà successo, ed Amy deciderà di fuggire con lei, abbandonando la D.E.B.S. che la crederanno vittima di rapimento. Non passa molto che la ragazza sarà scoperta dalle sue compagne, e dopo una serie di peripezie, che vedono Amy tornare alla D.E.B.S. e tentare di recuperare la sua vita precedente mentre Lucy, imperterrita, continua a cercare di farla tornare da lei, le due si riconcilieranno ed Amy deciderà di abbandonare per sempre la sua vecchia vita per fuggire a Barcellona con la ragazza che ama.

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Critica[modifica | modifica sorgente]

D.E.B.S. ha avuto recensioni di vario tenore; la critica principale ricevuta è che il materiale sembra quasi stirato per riuscire a raggiungere la lunghezza di un lungometraggio, ed è caratterizzato da una recitazione ed una regia di scarso valore. È considerato il punto di forza la capacità del film di intrattenere e variare senza annoiare.

Incassi[modifica | modifica sorgente]

D.E.B.S. non ha avuto una larga distribuzione, arrivando a malapena a riempire 45 cinema. Dopo 21 giorni l'incasso ammontava ad appena 97.446 $ [1]

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Max[modifica | modifica sorgente]

In principio era il capo della squadra, e la miglior amica di Amy, ma quando Amy affronta Lucy e tutti lo scoprono viene nominata al suo posto, lei si arrabbia soprattutto perché sostiene che l'altra non sia adatta al ruolo.

Amy[modifica | modifica sorgente]

Al l'inizio del film Amy si sta separando dal suo fidanzato Bobby, quando poi incontra Lucy Diamond se ne innamora mettendo a serio rischio la sua permanenza nelle DEBS ma dopo decide di scappare via con lei a Barcellona, per sempre.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ D.E.B.S. (2005) - Box Office Mojo

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]