Cubito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'osso dell'avambraccio, vedi ulna.
Un cubito dell'antico Egitto, lungo 0,52 m

Il cubito (in latino: cubitum, cioè gomito) era la misura di lunghezza più comune dell'antichità.

In alcuni paesi rimase in uso fino all'epoca medievale.

Cubito è anche il sinonimo dell'osso dell'avambraccio, l'ulna.

Definizioni[modifica | modifica sorgente]

La misura del cubito era di circa mezzo metro e corrispondeva idealmente alla lunghezza dell'avambraccio, a partire dal gomito fino alla punta del dito medio.[1]

Misure dei cubiti nel mondo antico[modifica | modifica sorgente]

Il cubito variava secondo il sistema metrico usato dalle singole città: ad Atene misurava circa 0,525 m (era detto pichis (πήχης) o pecus in greco πῆχυς che significa avambraccio; secondo la mitologia si riferiva all'avambraccio di Eracle).

La misura precisa variava a seconda dei paesi:

  • Cubito ebraico = 44,45 cm.
    • suddiviso in 6 tefachim (palmi)
    • del cubito ebraico esistono altre due versioni, una più grande di un palmo (51,8 cm) ed una misurata dal gomito fino alle nocche della mano chiusa (38 cm).
  • Cubito egizio = 44,7 cm
  • Cubito reale egizio (niswt) = 52,3 cm
    • suddiviso in 7 palmi (schesep) o 28 dita (djeb'a)
    • multipli: canna (khet) = 100 cubiti (52,3 metri), iteru fluviale = 5.000 cubiti (2,615 km), iteru cartografico = 20.000 cubiti (10,46 km)
  • Cubito sumerico di Nippur = 51,86 cm
  • Cubito romano = 44,4375 cm
  • Cubito inglese (cubit) = 45,72 cm

Citazioni di misure[modifica | modifica sorgente]

  • Secondo la Bibbia, Golia sarebbe stato alto sei cubiti e un palmo (circa 2,75 metri, se 1 cubito ebraico = 44,45 cm).
  • Secondo la Bibbia, l'Arca di Noè sarebbe stata lunga 300 cubiti (circa 133,35 metri, se 1 cubito ebraico = 44,45 cm).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Cubito

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]