Crans-Montana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 46°18′43″N 7°28′58″E / 46.311944°N 7.482778°E46.311944; 7.482778

Veduta del Lago della Moubra

Crans-Montana è una stazione turistica della Svizzera francese, nel canton Vallese. È nota anche come Crans-sur-Sierre, situata tra comuni di Icogne, Lens, Montana, Randogne, Mollens, e Chermignon, nel distretto di Sierre. Crans Montana è stata creata all'inizio del Novecento ed i primi impianti di risalita risalgono al 1928.

Posta a 1.476 m s.l.m., è meta degli appassionati degli sport invernali ed in particolare degli amanti dello sci alpino. Conta 2.928 abitanti.

Sciare[modifica | modifica sorgente]

In questa località sono state disputate diverse competizioni di Coppa del mondo di sci alpino maschile e femminile. È stata la sede anche dell'edizione dei Mondiali di sci alpino tenuti nel 1987. L'ultima finale di coppa del mondo è stata femminile e si è tenuta nel 2009.

Una veduta di Crans-Montana

Ci sono circa 140 km di piste e oltre allo sci alpino è possibile praticare snowboard e sci di fondo (per una superficie complessiva sciabile di 350 km), escursioni notturne con racchette, scalare pareti di ghiaccio, correre con i go kart sull'Etang Long, volare con il parapendio e con mongolfiera, praticare paracadutismo.

Gastronomia[modifica | modifica sorgente]

Tipiche sono le preparazioni a base di formaggio, quali la "croute au fromage", (pane, vino e formaggio d'alpeggio fuso gratinato al forno) la raclette (formaggio fuso accompagnato da patate e sottaceti) e la fondue au fromage (tocchetti di pane o di patate infusi nel formaggio fuso insieme al liquore Kirsch, con varianti al cognac o al vino), che possono essere accompagnate con il fendant, il vino bianco locale; ad uso turistico, come in tutta la Svizzera, la fondue bourguignonne (tronchetti di carne di manzo infusi nell'olio), la fondue chinoise (straccetti di manzo o di vitello bolliti nel brodo). Altro piatto tipico del vallese, come di tutta la Svizzera, è il Rösti a base di patate.

Salute[modifica | modifica sorgente]

Panorama di Montana

L'aria particolarmente secca di Crans-Montana ha fatto sorgere dal XIX secolo numerosi sanatori che sono stati nel passato méta di pazienti da tutto il mondo con malattie respiratorie. Tra questi era nota l'assidua presenza della poetessa Emily Dickinson e della scrittrice neozelandese Katherine Mansfield.

Divertimento[modifica | modifica sorgente]

Località nota in tutto il Vallese e non solo, trattandosi di meta ambitissima dal Jet-set internazionale, per la sua mondana vita notturna, specialmente durante la stagione invernale. Ogni anno, verso il periodo pasquale, è sede del Caprices Festival, festival di musica internazionale che riunisce artisti da tutto il mondo.

Golf[modifica | modifica sorgente]

Crans è sede del più importante Golf Club svizzero, il Golf Club Crans-sur-Sierre, fondato nel 1906. Il percorso di 18 buche prende il nome dal campione iberico che ne ha ridisegnato il tracciato Severiano Ballesteros. A settembre di ogni anno si tiene Omega European Masters- PGA.

Un altro campione del passato Jack Nicklaus ha progettato il secondo campo da golf di Crans che prende appunto il nome dal suo ideatore ed è dotato di 9 buche.

Come arrivare[modifica | modifica sorgente]

In auto: autostrada A9 fino a Sierre. Da Sierre: strada principale Chermignon-Crans-Montana o strada principale Mollens-Crans-Montana. In treno: collegamenti internazionali rapidi con il Cisalpino, che collega Firenze e Milano con il Vallese. Da Sierre, accesso diretto a Crans Montana tramite funicolare. Purtroppo nessun convoglio veloce ferma a Sierre, rendendo poco fruibile l'utilizzo dell'eccellente funicolare. Inoltre gli orari degli autobus da Sierre e da Sion a Crans Montana sono mal coordinati con gli arrivi dei treni: dopo le 20 il servizio è praticamente assente. In aereo: collegamenti con gli aeroporti internazionali di Ginevra a 2 ore, Zurigo a 4 ore, Lugano 3 ore e con lo scalo regionale di Sion a 40 minuti dal paese.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il campione del mondo di Sci Alpino Alberto Tomba, ha aperto la sua carriera con il suo primo podio ai Mondiali di sci e l'ha chiusa con la sua ultima vittoria della sua lunga carriera di trionfi in Coppa del Mondo, proprio a Crans-Montana.
  • La Vallata del sole è il suo soprannome, poiché la posizione di Crans nel vallese è rinomata per la sua sistematica esposizione al sole.
  • A tremila metri c'è il ghiacciaio della Plaine Morte.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]