Clive Brook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Clive Brook, nato Clifford Hardman Brook, (Londra, 1º luglio 1887Londra, 17 novembre 1974), è stato un attore inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Clifford Hardman Brook, figlio di una cantante lirica, iniziò a recitare in teatro piuttosto giovane interpretando svariate opere famose, da Oliver Twist a L'importanza di chiamarsi Ernesto.

Nel 1924 emigrò negli Stati Uniti, dove iniziò a lavorare per il cinema. Il suo primo ruolo di rilievo sul grande schermo fu Le notti di Chicago (1927) di Josef von Sternberg, un film sui gangster che ottenne l'oscar come miglior soggetto nel 1928.

Nel 1929 girò Le quattro piume, dal romanzo omonimo di Alfred Edward Woodley Mason, mentre nel 1932 tornò a lavorare con von Sternberg in Shanghai Express, un fortunato film con Marlene Dietrich. Rientrato due anni dopo in Gran Bretagna, dal 1940 la sua attività si diradò notevolmente fino a cessare del tutto nel 1963, dopo un'ultima apparizione sullo schermo nel ruolo dell'anziano marchese di Gleneyre nel giallo I cinque volti dell'assassino (1963) di John Huston.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Film e documentari su Clive Brook[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59293119 LCCN: no90027473