Classe Connecticut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Connecticut
USS Connecticut BB-18.jpg
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Tipo corazzata pluricalibro
Numero unità 6
Proprietario/a Flag of the United States.svg United States Navy
Caratteristiche generali
Dislocamento 17.666 t
Lunghezza 140 m
Larghezza 23 m
Velocità 18 nodi
Autonomia 5000 miglia a 10 nodi
Equipaggio 881
Armamento
Artiglieria alla costruzione:
Siluri 4 tubi lanciasiluri da 533mm

dati tratti da[1]

voci di classi di navi da battaglia presenti su Wikipedia

La classe Connecticut era costituita da 6 potenti corazzate americane policalibro, con cannoni da 305, 203 e 178mm. Erano più che altro una versione ingrandita della classe Virginia. Le Connecticut potevano competere benissimo con le navi inglesi e giapponesi dello stesso periodo. La capoclasse Connecticut era l'ammiraglia della flotta atlantica nel 1906, e durante la Prima guerra mondiale le unità della classe prestarono servizio nell'Atlantico. Nel 1916 furono aggiunti dei cannoni antiaerei alla USS Connecticut che poi alla fine della guerra dopo aver fatto quattro crociere con il ruolo di trasporto truppe, venne trasferita nel Pacifico nel 1921 e messa in disarmo nel 1923.

una cartolina della USS Connecticut
La cerimonia di consegna della USS Connecticut alla US Navy

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Connecticut Class in history.navy.mil. URL consultato il 30 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]