Classe Indiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Indiana
USS Indiana (BB-1)
USS Indiana (BB-1)
Descrizione generale
Flag of the United States.svg
Tipo nave da battaglia pluricalibro
Numero unità 3
Proprietà Flag of the United States.svg United States Navy
Entrata in servizio 1895-1896
Caratteristiche generali
Dislocamento 10.288 t
Lunghezza 107 m
Larghezza 21,11 m
Pescaggio 8,2 m
Propulsione 2 motoria vapore verticali a tripla espansione invertiti
Potenza: 9.000hp
Equipaggio 473
Armamento
Artiglieria alla costruzione:
  • 4 cannoni da 330mm
  • 8 cannoni da 203mm
  • 4 cannoni da 152mm
  • 20 cannoni da 57mm
  • 6 mitragliere da 37 mm
Corazzatura cintura: 460mm
torre: 380mm
torrione: 250mm
ponte: 76mm

[senza fonte]

voci di classi di navi da battaglia presenti su Wikipedia

La classe Indiana fu una classe di navi da battaglia tipo pre-dreadnought della United States Navy, entrate in servizio a partire dal 1895.

Si trattò delle prime vere moderne navi da battaglia americane, ideate per svolgere compiti di difesa costiera. Tuttavia, furono utilizzate con successo in occasione della guerra ispano-americana e per tutto il secolo successivo, quando entrarono in servizio le navi da battaglia monocalibro.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

USS Indiana (BB-1)[modifica | modifica wikitesto]

Varata il 28 febbraio 1893 e consegnata alla US Navy il 20 novembre 1895 nel corso della guerra ispano-americana, durante la battaglia di Santiago de Cuba affondò i cacciatorpediniere spagnoli "Furor" e "Pluton" e dopo essere andata in disarmo il 31 maggio 1919 venne usata come bersaglio.

USS Massachusetts (BB-2)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi USS Massachusetts (BB-2).

Varata il 10 giugno 1893 e consegnata il 10 giugno 1896, prese parte alla guerra ispano-americana e in missioni addestrative al primo conflitto mondiale, andò in disarmo il 31 marzo 1919 e fu successivamente usata come bersaglio.

USS Oregon (BB-3)[modifica | modifica wikitesto]

Varata il 26 ottobre 1893 e completata il 16 luglio 1896, partecipò alla guerra ispano-americana. Dopo essere andata in disarmo il 17 luglio 1920 ed essere stata inizialmente preservata, venne venduta per demolizione il 15 marzo 1956.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]