Chrysomya bezziana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bungaro comune
Chrysomya-bezziana-adult-larva.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Classe Insecta
Ordine Diptera
Sottordine Brachycera
Infraordine Muscomorpha
Superfamiglia Oestroidea
Famiglia Calliphoridae
Sottofamiglia Chrysomyinae
Genere Chrysomya
Specie C. bezziana
Nomenclatura binomiale
Chrysomya bezziana
Villeneuve, 1914

La crisomia di Bezzi o Mosca d'oro (Chrysomyia bezziana Villeneuve, 1914) è un insetto dittero della famiglia dei Calliforidi. Il nome scientifico della specie è dedicato all'entomologo Mario Bezzi.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La specie è diffusa in tutta l'area tropicale del Vecchio Mondo: la si trova infatti in Africa tropicale e subtropicale, Medio Oriente, subcontinente indiano e penisola malese, a est fino alla Nuova Guinea[1]. Nell'ambito del proprio areale, questa mosca è reperibile fino ad oltre 2500 m d'altitudine[2].
La specie potrebbe inoltre diffondersi in altre aree dove l'ambiente si riveli favorevole alla sua proliferazione, in particolare in America centrale e meridionale (dove tuttavia è già presente la specie Cochliomyia hominivorax, dalle abitudini molto simili) e soprattutto in Australia; la preoccupazione per un'eventuale introduzione, anche accidentale, di questa mosca nell'isola dalla vicina Nuova Guinea ha fatto sì che siano state emanate severe norme di quarantena per il bestiame d'importazione[3].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

L'insetto perfetto misura fra gli 8 ed i 12 mm.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

The anterior spiracle has 4-6 lobes, with 7 on occasion.

Le larve sono lisce e presentano gli spiracoli posteriori non nascosti e con peritremo aperto, mentre quelli anteriori hanno d a 4 a 6 (occasionalmente 7[4]) lobi. Gli spiracoli del dodicesimo segmento presentano colorazione scura solo sulla metà distale.

L'insetto perfetto è simile alle comuni mosche: esso presenta testa nera e gialla e sottili setole dello stesso colore[5]. Il corpo è invece blu o verde metallico, con fitte bande più scure sui tergiti; le zampe sono di colore bruno scuro o nere. Gli spiracoli anteriori hanno margini esterni bruni od aranciati[6].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Questa mosca è spesso causa di miasi: depone infatti le uova sulle ferite (ma a volte anche sulla pelle integra) di bovini ed equini, ed anche di esseri umani; le larve nascono al massimo dopo 24 ore, penetrano nei tessuti nutrendosi di essi, e raggiunta la maturità dopo una settimana escono, cadono nel terreno dove si trasformano in pupe e, dopo 6-8 giorni, in mosche adulte.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sutherst R.W., Spradbery J.P., & Maywald G.F. “The potential geographical distribution of the Old World screwworm fly, Chrysomya bezziana.” Med. Vet. Entomol 1989; 3:273–280.
  2. ^ HA Central Committee on Infections. Fact Sheet on Chrysomya bezziana. Oct. 2002. Hospital Authority. Mar. 2009 <http://www3.ha.org.hk/idctc/document/Fact_Sheet_on_Chrysomya_bezziana_200501Final.pdf>.
  3. ^ "Pests of Animals: Screw-worm fly." Australian Quarantine and Inspection Service. Apr. 2007. Australian Government. Mar. 2009 <http://www.daff.gov.au/aqis/quarantine/naqs/naqs-fact-sheets/screw-worm-fly>.
  4. ^ Manual of Diagnostic Tests and Vaccines for Terrestrial Animals 2008: Mammals, Birds and Bees. Vol. 6. Office Intl Des Epizooties, 2008.
  5. ^ Filth Flies- Significance, Surveillance and Control in Contingency Operations. Mar. 2006. Armed Forces Pest Management Board. Mar. 2009 <http://www.afpmb.org/pubs/tims/TG30/TG30.htm#sec37>.
  6. ^ Old World Screwworm Fly (Chrysomya bezziana). May 2005. Pests and Disease Image Library. Mar. 2009 <http://www.padil.gov.au/viewPestDiagnosticImages.aspx?id=62>.