Charles Bretagne Marie de La Trémoille

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles Bretagne Marie de La Trémoille (24 marzo 176410 novembre 1839) VIII duc de Thouars, fu un soldato francese e figlio di Jean Bretagne Charles de La Trémoille e di sua moglie, Marie Maximilienne, principessa di Salm-Kyrburg.

La Trémoille sposò Louise Emmanuelle de Châtillon nel 1781, una nipote di Louis César de La Baume Le Blanc, il famoso scrittore. La coppia ebbe una figlia femmina:

  • Charlotte (26 ottobre 1788 – 15 febbraio 1791).

Allo scoppio della rivoluzione francese, si schierò con Re Luigi XVI, come fece il resto della sua famiglia. Nel 1789, La Trémoille ed i suoi genitori emigrarono dalla Francia, ed egli si unì all'esercito degli émigré sotto il comando del Principe di Condé. Due dei fratelli di Trémoille perirono durante il Regime del Terrore. Sua moglie fu imprigionata nella prison de l'Abbaye fino al 1792, quando le fu permesso di raggiungerlo in Inghilterra. Divenne una scrittrice e lasciò l'Inghilterra in compagnia di suo cognato Marie François Emmanuel de Crussol per la corte di Russia intorno al marzo 1797, dove fu una damigella d'onore della zarina Maria Feodorovna.

Dopo la Rivoluzione, La Trémoille ritornò in Francia. In seguito alla morte di Louise Emmanuelle, egli si risposò nel 1817 con Marie Virginie de Saint-Didier da cui ebbe due figlie femmine:

  • Charlotte (8 ottobre 1825 – 21 dicembre 1879), che sposò il barone Franciscus Johannes de Wijkerslooth.
  • Éléonore (17 gennaio 1827 – 26 novembre 1846), che sposò il principe Federico V di Salm-Kyrburg.

In seguito alla sua morte, La Trémoille si sposò per la terza volta nel 1830 con Valentine Eugénie Joséphine Walsh de Serrant. Ebbero due figli:

  • Marie Henriette (1833–1890), che sposò André de Grandmange.
  • Louis Charles, (1838–1911) suo erede come duc of Thouars.

La Trémoille morì poco dopo la nascita di suo figlio, nel 1839.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]