Carlos Martins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'attaccante nigeriano, vedi Obafemi Martins.
Carlos Martins
Argentine - Portugal - Carlos Jorge Neto Martins.jpg
Dati biografici
Nome Carlos Jorge Neto Martins
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 173 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Belenenses Belenenses
Carriera
Giovanili
1990-1993
1993-2000
Tourizense Tourizense
Sporting Lisbona Sporting CP
Squadre di club1
2000-2003 Sporting CP B Sporting CP B 29 (3)
2001-2002 Campomaiorense Campomaiorense 27 (1)
2003-2004 Académica 9 (0)
2004-2007 Sporting Lisbona Sporting CP 76 (9)
2007-2008 Recreativo Huelva Recreativo Huelva 32 (6)
2008-2011 Benfica Benfica 66 (6)
2011-2012 Granada Granada 29 (3)
2012-2013 Benfica Benfica 13 (0)
2013-2014 Benfica B Benfica B 9 (0)
2015- Belenenses Belenenses 1 (0)
Nazionale
2001-2002
2002-2004
2006-
Portogallo Portogallo U-20
Portogallo Portogallo U-21
Portogallo Portogallo
12 (1)
14 (7)
17 (2)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 gennaio 2015

Carlos Jorge Neto Martins (Oliveira do Hospital, 29 aprile 1982) è un calciatore portoghese, centrocampista del Belenenses e della nazionale portoghese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista centrale, nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Carlos Martins inizia nelle giovanili dello Sporting Lisbona la propria carriera. All'età di 19 anni passa alla Campomaiorense dove oltre a 27 presenze realizza anche 1 gol. Torna allo Sporting Lisbona e nel 2002-2003 non colleziona nemmeno 1 presenza. Va in prestito all'Académica e nel 2004 torna nuovamente a Lisbona per restarci fino al 2007. In 3 anni mette insieme 75 presenze e 10 reti. Nella stagione 2007/2008 passa al Recreativo de Huelva, in Spagna, e lì abbina a 32 presenze ben 6 reti. Infine nella stagione 2008-2009 torna in Portogallo, questa volta con la maglia del Benfica. Nell'agosto 2011 passa in prestito al club spagnolo del Granada. Il 4 agosto 2012, dopo essere rientrato dal prestito al Granada, firma il rinnovo di contratto col Benfica fino al 2016 con una clausola rescissoria di 20 milioni di euro. Per la stagione 2013/2014 viene relegato alla seconda squadra, il Benfica B, militante nella Segunda Liga. Il 19 settembre 2014 rescinde il suo contratto con il Benfica.

Nel mercato invernale del 2015 viene acquistato dal Belenenses.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Benfica: 2009-2010
Benfica: 2008-2009, 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Don Balon’s 2001 list, thespoiler.co.uk, 02-11-2010. URL consultato il 22-11-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]