Campo di Marte (Parigi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Campo di Marte visto dalla Torre Eiffel

Il Campo di Marte (in francese Champ-de-Mars) è un giardino pubblico di Parigi che si trova sulla rive gauche. È delimitato a nord-ovest dalla Torre Eiffel e a sud-est dall'École militaire.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome deriva dal Campo Marzio romano (e dunque dal dio romano Marte, divinità della guerra). Il giardino fu realizzato per volontà di Luigi XV, che decise che qui dovesse sorgere un campo per le manovre militari. Fra il 1908 e il 1920 fu trasformato in un giardino.

Durante la Rivoluzione francese fu teatro di importanti avvenimenti:

Nel 1804, inoltre, Napoleone vi distribuì le aquile ai soldati.

L'esposizione universale del 1900 a Campo di Marte

Il giardino ha ospitato numerose esposizioni universali: quella del 1867, quella del 1878, quella del 1889 (in occasione della quale fu innalzata la Torre Eiffel), quella del 1900 e l'Exposition Internationale des Arts et Techniques dans la Vie Moderne del 1937.

Sotto la presidenza di Mitterrand, in occasione del bicentenario dell'omonima dichiarazione, vi è stato edificato il Monumento dei diritti dell'uomo e del cittadino.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il giardino occupa circa un chilometro in lunghezza e circa 220 metri in larghezza. È suddiviso in aiuole all'interno delle quali si trovano archi, cascate, un laghetto e grandi viali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 48°51′22″N 2°17′54″E / 48.856111°N 2.298333°E48.856111; 2.298333

Parigi Portale Parigi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Parigi