Cacajao hosomi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Uacari di Neblina
Immagine di Cacajao hosomi mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Haplorrhini
Infraordine Simiiformes
Parvordine Platyrrhini
Famiglia Pitheciidae
Sottofamiglia Pitheciinae
Genere Cacajao
Specie C. hosomi
Nomenclatura binomiale
Cacajao hosomi
Boubli, 2008
Sinonimi

Cacajao melanocephalus ssp. melanocephalus

Lo uacari di Neblina (Cacajao hosomi Boubli, 2008) è un primate platirrino della famiglia dei Pitecidi.

Deriva da una rivisitazione della specie Cacajao melanocephalus da parte dello studioso Jean-Philippe Boubli, scopritore anche della specie Cacajao ayresi[2], sulla base delle dicerie popolari indie ed avvistamenti di esploratori, che parlavano di una terza popolazione di uacari nero sul Pico da Neblina, al confine fra Brasile e Venezuela, con caratteristiche morfologiche e di colorazione del mantello leggermente differenti rispetto a quelle delle due sottospecie già descritte. Boubli ritiene che si tratti di una specie a sé stante[3], ma vista la mancanza di studi esaurienti in merito la comunità scientifica è ancora scettica sull'istituzione di una nuova specie prima che siano fatte ricerche esaurienti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cacajao hosomi in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ New monkey species is already endangered in New Scientist, 19 gennaio 2008. URL consultato il 19 gennaio 2008.
  3. ^ Boubli, J. P.; Silva, M. N. F.; Amado, M. V.; Hrbek, T.; Pontual, F. B.; Farias, I. P. (2008) A Taxonomic Reassessment of Cacajao melanocephalus Humboldt (1811), with the Description of Two New Species. International Journal of Primatology, online at [1]
mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi