Bovril

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bovril in una vasetto da 250gr

Bovril è un marchio che contraddistingue un estratto di carne creato negli anni '70 del XIX secolo da John Lawson Johnston viene venduto in vasetti dalla caratteristica forma a bulbo. Viene prodotto a Burton upon Trent, nello Staffordshire e distribuito da Unilever.

Bovril può essere bevuto se diluito in acqua calda o latte[1]. Può esser anche utilizzato per aromatizzare zuppe, stufati, porridge o spalmato sul pane, in particolare sui toast, proprio come la Marmite.

La prima parte del nome deriva dal latino bos (genitivo bovis) che significa bovino; Johnston prese il suffisso -vril dal racconto The Coming Race di Bulwer-Lytton assai popolare all'epoca dove si parla di un fluido elettrico chiamato «Vril»[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TRY BOVRIL AND MILK (advert), The Sydney Mail, 1 July 1931, p. 23. [1]
  2. ^ William Phillips Thompson, Handbook of patent law of all countries., London, Stevens, 1920, p. 42. URL consultato il 5 agosto 2009.
  3. ^ (EN) Ever since 1886, Bovril has been giving us Brits the strength we need to go on.... URL consultato il 5 gennaio 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]