Black Is Black

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Black Is Black
Artista Los Bravos
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1966
Durata 2 min : 55 s
Album di provenienza Black Is Black
Genere Rock
Beat
Etichetta Decca Records
Produttore Ivor Raymonde
Los Bravos - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Going Nowhere
(1966)

Black Is Black è il titolo del singolo d'esordio del gruppo musicale rock spagnolo Los Bravos, prodotto da Ivor Raymonde, scritto da Maxton Grainger, Tony Hayes e Steve Wadey e pubblicato nel 1966 dalla Decca Records.

Il singolo ha raggiunto la seconda posizione nel Regno Unito,[1] la numero quattro negli Stati Uniti,[2] e la prima posizione in Canada.[3] Grazie al successo della canzone, i Los Bravos divennero il primo gruppo rock spagnolo a riscuotere un successo internazionale.[4] Nel 1986 la canzone è stata ripubblicata in una versione remix.

Cover[modifica | modifica sorgente]

La canzone è stata oggetto di varie cover da parte di altri artisti.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Black Is Black (Grainger, Hayes, Wadey) – 2:55
  2. I Want a Name (Dias, Raymonde) – 2:38

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1966) Posizione raggiunta
Classifica dei singoli canadese[3] 1
Classifica dei singoli britannica[1] 2
U.S. Billboard Hot 100 Chart[2] 4
U.S. Cash Box Top 100 Singles Chart[9] 3

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b David Roberts, British Hit Singles & Albums, 19th, London, Guinness World Records Limited, 2006, p. 329, ISBN 1-904994-10-5.
  2. ^ a b Joel Whitburn, Joel Whitburn's Billboard Top Pop Singles 1955-2006, 11th, Menomonee Falls, Wisc., Record Research, 2007, p. 69, ISBN 978-0898201727.
  3. ^ a b RPM 100 in RPM, vol. 6, nº 7, RPM Music Publications Ltd., 10 ottobre 1966. URL consultato il 5 ottobre 2009.
  4. ^ Holly George-Warren, Patricia Romanowski e Jon Pareles, The Rolling Stone Encyclopedia of Rock & Roll, 3rd, New York, Fireside Books (Simon & Schuster), 2001, p. 579, ISBN 0-7432-0120-5.
  5. ^ Toutes les Chansons N° 1 des Années 60, Infodisc. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  6. ^ Chart Stats - La Belle Epoque - 'Black Is Black', Chart Stats. URL consultato il 5 ottobre 2009.
  7. ^ Success Hasn't Spoiled Me Yet - Overview, Allmusic (Macrovision Corporation). URL consultato il 5 ottobre 2009.
  8. ^ La scheda di Black Is Black su Le canzoni di Non è la Rai. URL consultato il 09-11-2009.
  9. ^ Cash Box Top 100 10/01/66, Cashbox Magazine, Inc.. URL consultato il 6 ottobre 2009.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica