Bernardo I di Brunswick-Lüneburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bernardo I di Brunswick-Lüneburg (tra il 1358 ed il 1364Celle, 11 giugno 1434) Duca di Brunswick-Lüneburg, resse diversi principati del Brunswick-Lüneburg.

Nella genealogia della Casata dei Guelfi, è considerato il primo membro della Seconda Casata di Lüneburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bernardo era il secondo figlio di Magnus II di Brunswick-Lüneburg. Alla morte del padre nel 1373, egli ed il fratello si accordarono con la casata degli Ascanidi, duchi di Sassonia-Wittenberg per alternarsi nel governo del Principato di Lüneburg. Dal 1375 in poi, Bernardo prese parte al governo de jure, e dal 1385 de facto.

Dopo che il fratello maggiore Federico, era stato assassinato nel 1400, Bernardo e suo fratello Enrico iniziarono una campagna di vendetta contro l'Arcivescovo di Magonza e dal Conte di Waldeck, dal momento che lo stesso arcivescovo era stato reputato una delle menti pensanti dell'assassinio, e il Conte di Waldeck il suo braccio.

Bernardo ed Enrico governarono il Principato di Brunswick assieme sino alla morte di Federico; in un trattato del 1409, Bernardo ricevette il solo governo su Brunswick. Dopo un secondo trattato del 1428, Bernardo ottenne invece il Principato di Lüneburg.

Bernardo sposò Margherita, figlia di Venceslao di Sassonia, nel 1386, da cui ebbe tre figli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Brunswick e Lüneburg e Principe di Lüneburg Successore
Venceslao di Sassonia 1388-1409
in coreggenza con il fratello Enrico
Enrico
Predecessore Duca di Brunswick e Lüneburg e Principe di Brunswick Successore
Federico 1428-1473
in coreggenza con il fratello Enrico
Enrico e Guglielmo IV il Vittorioso
Predecessore Duca di Brunswick e Lüneburg e Principe di Lüneburg Successore
Enrico e Guglielmo IV il Vittorioso 1428-1434 Ottone

Controllo di autorità VIAF: 81098609