Alberto I di Brunswick-Lüneburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Brunswick-Lüneburg
Welfen
Coat of Arms of Brunswick-Lüneburg.svg

Ottone I
Giovanni con Alberto I
Figli
  • Ottone
  • Matilde
  • Elisabetta
  • Agnese
  • Elena
  • Enrico, figlio naturale
Alberto I con Giovanni
Figli
Modifica

Alberto I di Brunswick-Lüneburg (1236Braunschweig, 15 agosto 1279) fu duca di Brunswick-Lüneburg dal 1252 fino alla morte.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era figlio del duca Ottone I di Brunswick-Lüneburg e della consorte Matilda del Brandeburgo.

Quando suo padre morì nel 1252, Alberto risultava il figlio maschio più grande ancora in vita. Più tardi Alberto e il fratello Giovanni decisero di dividere il ducato. LA divisiione avvenne nel 1269. Alberto si prese il diritto di creare la suddivisione, mentre Giovanni ebbe il diritto di scegliere su quale parte governare. Ad Alberto spettò la parte meriodionale tra cui Calenberg, Helmstedt, i monti Harz e Gottinga. Giovanni prese la part era il figlio superstite, e ha assunto il governo del ducato, poi suo fratello minore Giovanni lo raggiunse. La città di Brunswick rimase invece indivisa.

A Braunschweig il 13 luglio 1254 sposò Elisabetta del Brabante, figlia del duca Enrico II di Brabante[1], che morì nel 1261 senza avergli dato figli.

Non potendo rimanere senza eredi legittimi, dovette prendere una nuova moglie. A Kenilworth il 1º novembre 1263 si sposò con Alessia del Monferrato, figlia del marchese Bonifacio II del Monferrato[2]. Da questa seconda unione Alberto ebbe sette figli:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Welfen 3
  2. ^ Welfen 2

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Duca di Brunswick-Lüneburg Successore Coat of Arms of Brunswick-Lüneburg.svg
Ottone I di Brunswick-Lüneburg 1252 1269- con Giovanni diviso in tre parti

Controllo di autorità VIAF: 45174176