Bernard & Doris - Complici amici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bernard & Doris - Complici amici
Bernard Doris.JPG
Una scena del film.
Titolo originale Bernard and Doris
Paese Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 2007
Formato film TV
Genere drammatico, commedia
Durata 103 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Bob Balaban
Sceneggiatura Hugh Costello
Interpreti e personaggi
Fotografia Mauricio Rubinstein
Montaggio Andy Keir
Musiche Alex Wurman
Scenografia Franckie Diago
Produttore esecutivo Bob Balaban, Kevin Spacey, Dana Brunetti, Jonathan Cavendish, Adam Kassen, Mark Kassen
Casa di produzione Trigger Street Independent
Little Bird Productions
Chicagofilms
Prima visione

Bernard & Doris - Complici amici (Bernard and Doris) è un film per la televisione del 2007 diretto da Bob Balaban. Il film, ispirato in parte a fatti realmente accaduti, racconta il rapporto d'amicizia tra l'ereditiera multimiliardaria Doris Duke e il suo maggiordormo omosessuale Bernard Lafferty, interpretati da Susan Sarandon e Ralph Fiennes.

Il film, destinato al circuito televisivo, è stato distribuito negli Stati Uniti dalla HBO Films, mentre in Italia è stato trasmesso per la prima volta da Sky Cinema il 27 febbraio 2009.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Doris Duke è una delle donne più ricche del mondo, ha ereditato l'enorme patrimonio del primo marito, diventando la regina del tabacco, stimata filantropa propensa alla mondanità. Di carattere duro ed estremamente esigente, dopo aver licenziato per futili motivi il maggiordomo, assume l'irlandese Bernard Lafferty. Egli è stato al servizio di donne facoltose, come Elizabeth Taylor e Peggy Lee, ma proviene da sei mesi di inattività, a causa di problemi di salute, che la signora Duke intuisce immediatamente essere problemi di alcool, che Lafferty si affretta ad affermare essere ormai completamente risolti e che può esercitare per le proprie mansioni senza problemi.

Bernard entra a pieno servizio, svolgendo rigorosamente le proprie mansioni, gestendo il personale di servizio e l'enorme casa di Miss Duke, e sottostando alle regole e alle bizzarrie delle donna. Piano piano tra Bernard e Doris si instaura un rapporto di stima e complicità, tra chiacchere e confidenze Miss Duke insegna a Bernard come coltvare le orchidee e lo porta con sé nei suoi numerosi e lunghi viaggi. L'uomo nutre una sorta di ammirazione e venerazione per la donna, arrivando a collezionare articoli di giornale che parlano di lei. Bernard informa Miss Duke di essere omosessuale e lei lo invita ad assumere un atteggiamento più libero e spontaneo, permettendogli di mettere l'orecchino, farsi crescere i capelli e indossare abiti colorati.

Poiché il rapporto tra i due è sempre più stretto, Bernard diviene più rilassato, tanto da ricominciare in modo discreto a bere. L'alcool diventa l'unica compagnia di Bernard durante le lunghe assenze di Miss Duke, facendolo sprofondare nell'alcolismo tanto da non permettergli di lavorare. Quando Bernard crolla, ubriaco, davanti agli occhi di Doris, viene mandato a spese della donna in riabilitazione. Passa diverso tempo senza che i due si parlino, ma quando Doris viene colpita da ictus, Bernard si precipita al suo capezzale e torna a pieno regime nella vita della donna. Doris è ormai gravemente malata e Bernard si occupa costantemente di lei, accudendola e truccandola, vivendo a pieno la propria effeminatezza, truccandosi a sua volta e vestendosi con abiti femminili di alta moda. L'ascendente di Bernard su Doris preoccupa l'avvocato di lei, Waldo Taft, che offre a Bernard 500.000 dollari per uscire completamente dalla vita di Miss Duke, cifra che l'uomo rifiuta. Bernard respinge ogni accusa di circuire la donna per fini economici, sostenendo di volersi solamente prendere cura di Miss Duke.

Alla morte di Miss Duke, avvenuta nel 1993, Bernard viene nominato unico esecutore ereditando l'enorme fortuna della donna. Ma l'eredità più alta mai avvenuta nel mondo, non procurò felicità nella vita di Bernard, che morì tre anni dopo a soli 51 anni a causa di complicazioni derivate dall'alcolismo.

Candidature[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato candidato a numerosi premi, senza però aggiudicarsi nessun premio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione