Battaglia di Ostrovo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Ostrovo
Data 1041
Luogo una zona vicino al lago d'Ostrovo, nell'attuale Grecia del nord
Esito Vittoria bizantina
Schieramenti
Comandanti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Ostrovo fu combattuta nel 1041 vicino a Ostrovo, una zona vicino al lago d'Ostrovo, nell'attuale Grecia del Nord, e lo scontro fu fra bizantini e bulgari, e i bizantini uscirono vincenti da questo conflitto, mentre i bulgari sconfitti. Nel 1040 Pietro Deljan di Bulgaria condusse una rivolta contro i bizantini. Egli liberò rapidamente le terre bulgare occidentali da Belgrado fino a Larisa ma l'anno successivo Alusian di Bulgaria, si ribellò al cugino Pietro, e lo fece accecare. Benché fosse diventato cieco, Pietro rimase al comando dell'esercito bulgaro, e venne a contatto con l'esercito bizantino vicino a Ostrovo. La battaglia in se è poco chiara ma si sa che i bulgari furono sconfitti principalmente con l'aiuto della guardia variaga dell'Imperatore Michele IV il Paflagone. Il destino dell'Imperatore bulgaro è inoltre a noi sconosciuto, è probabile ch'egli morì nell'infuriare della battaglia. Di conseguenza la rivolta fu schiacciata e la Bulgaria fu di nuovo sotto il domino bizantino fino al 1185.

Bisanzio Portale Bisanzio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bisanzio