Battaglia di Devina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Devina
Hyperpyron di Michele VIII Paleologo
Data 17 luglio 1279
Luogo Devnja, nell'attuale Bulgaria
Esito Vittoria bulgara
Schieramenti
Comandanti
Sconosciuto Ivailo di Bulgaria
Effettivi
10.000 Meno dei bizantini
Perdite
Abbastanza Leggere Sconosciute
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Devina (in bulgaro: Битва при Девина, Bitva pri Devina) fu combattuta il 17 luglio del 1279 vicino a Devina, nell'attuale Bulgaria, nella regione di Varna, questo scontro fu tra bizantini e bulgari, e l'esito finale della battaglia sarà la vittoria dei bulgari e la sconfitta dei bizantini.

La battaglia[modifica | modifica sorgente]

Ivailo di Bulgaria attaccò l'esercito bizantino per contrastare il suo rivale al trono Ivan Asen III di Bulgaria, che era filobizantino. Ivailo fu presente sul campo di battaglia, e i bizantini furono sconfitti anche se il loro esercito era molto più grande. Dopo la vittoria di Devina, Ivan Asen III fu costretto ad allontanarsi da Tărnovo, che era la capitale bulgara, e nel 1280 fu costretto ad abdicare.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Georg Ostrogorsky, Storia dell'Impero bizantino, Milano, Einaudi, 1968, ISBN 8806173626.
Bisanzio Portale Bisanzio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bisanzio