Aythya ferina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Moriglione
Aythya ferina 02.jpg
femmina di Aythya ferina
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Aythyini
Genere Aythya
Specie A. ferina
Nomenclatura binomiale
Aythya ferina
(Linnaeus, 1758)

Il Moriglione (Aythya ferina, Linnaeus, 1758) è un uccello anseriforme appartenente alla famiglia degli Anatidi.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Non ha sottospecie è monotipico.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Vive in Europa, Asia, Africa del nord, ed America del nord, in Italia ci sono scarse nidificazioni sparse un po' ovunque ma sempre ad altitudini basse, e dove ci sia acqua.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Il moriglione predilige i grandi spazi aperti, in particolare gli specchi di acqua dolce relativamente profondi e con scarsa vegetazione. Ha un notevole istinto gregario, potendo riunirsi in branchi numerosi non solo con individui della sua specie ma anche di altri uccelli acquatici, come le morette e le folaghe. Come gran parte degli anatidi, è del resto tollerante alla presenza di altre specie di uccelli.

Cibo ed Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Il moriglione, essendo anatra tuffatrice, si ciba tuffandosi anche per diversi metri di sostanze vegetali ma anche, con buona percentuali, di piccoli animali


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli