Aythya fuligula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Moretta
Tufted-Duck-male-female.jpg
Aythya fuligula
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Aythyini
Genere Aythya
Specie A. fuligula
Nomenclatura binomiale
Aythya fuligula
Linnaeus, 1758

La Moretta (Aythya fuligula, Linnaeus 1758) è un uccello anseriforme appartenente alla famiglia degli Anatidi.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

Non ha sottospecie è monotipico.

Aspetti morfologici[modifica | modifica wikitesto]

Il maschio adulto è tutto nero ad eccezione dei fianchi bianchi e del becco grigio-azzurro. Ha un ciuffo ben visibile sulla testa, cosa che ha dato a questa specie il nome inglese di Tufted Duck, anatra dal ciuffo.

La femmina adulta è bruna con i fianchi più pallidi e si confonde più facilmente con altre anatre tuffatrici. In particolare, alcune hanno una zona bianca intorno alla base del becco che ricorda altre specie di moretta, sebbene il bianco non sia mai così carico come in quest'altre anatre.

L'unica anatra che è simile in tutto e per tutto a questa è il maschio di moretta dal collare nordamericana, che ha comunque una forma della testa diversa, è priva di ciuffo e non ha i fianchi grigiastri.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La moretta è un uccello migratore e nidifica largamente in tutta l'Eurasia temperata e settentrionale. Si può osservare occasionalmente anche come visitatrice invernale sia sulle coste degli Stati Uniti che su quelle del Canada. Si crede che abbia allargato il suo areale tradizionale in seguito all'aumento della disponibilità di acque dolci dovuta all'estrazione di ghiaia e alla diffusione di cozze d'acqua dolce, il suo cibo preferito. Queste anatre sono migratrici nella maggior parte del loro areale e svernano nelle regioni più miti dell'Europa meridionale e occidentale, dell'Asia meridionale e, per tutto l'anno, in quasi tutto il Regno Unito. In inverno, sulle acque aperte, possono formare grandi stormi.

Il loro habitat di nidificazione è nei pressi delle paludi e dei laghi con abbondanza di vegetazione per nascondere il nido. Si trovano anche sulle lagune costiere, sulle coste del mare e sugli stagni riparati.

Cibo ed Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Questi uccelli si nutrono soprattutto immergendosi, ma possono anche rimanere in superficie. Mangiano molluschi, insetti acquatici e alcune piante e qualche volta si nutrono di notte.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Nidifica in primavera.

Status e conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La moretta eurasiatica è una delle specie cacciabili secondo l'art. 18 comma 1 della legge n. 157/1992.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli