Aydın

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nome proprio di persona maschile, vedi Aydın (nome).
Aydın
il belediye
Aydın – Veduta
Dati amministrativi
Stato Turchia Turchia
Regione Egeo
Provincia Aydın
Distretto Aydın
Sindaco Özlem Çerçioğlu
Territorio
Coordinate 37°51′00″N 27°50′36″E / 37.85°N 27.843333°E37.85; 27.843333 (Aydın)Coordinate: 37°51′00″N 27°50′36″E / 37.85°N 27.843333°E37.85; 27.843333 (Aydın)
Altitudine 65 m s.l.m.
Abitanti 188 337 (2010)
Altre informazioni
Cod. postale 09100
Prefisso 256
Fuso orario UTC+2
Targa 09
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Turchia
Aydın
Sito istituzionale

Aydın (pronuncia [ˈajdɯn], in greco Αϊδίνιο) è una città della Turchia, capoluogo della provincia di Aydın, nella regione dell'Egeo. La città è situata nel cuore della valle del fiume Meandro, in una situazione dominante per la regione che si estende dalle alture della vallata alla costa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fondata secondo Strabone con il nome di Tralles da coloni di Argo, fu sotto il dominio persiano fino al 334 a.C., quando venne conquistata da Alessandro Magno. Dal 260 a.C. fece parte del regno di Pergamo, diventando romana nel 129 a.C.. Fu distrutta da un terremoto nel 27 a.C. e successivamente ricostruita.

In epoca medievale fu centro artistico e commerciale turco, nota con il nome di Güzelhisar, letteralmente bel castello.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Architetture religiose[modifica | modifica sorgente]

La Bey Camii risale al XVI secolo ed è una piccola moschea costruita all'interno del bazar.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La città è collegata a Smirne tramite l'autostrada 31.

Persone legate ad Aydın[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Popolazione cittadina per anno
2010 188.337
2009 179.425
2008 171.242
2007 168.216
2000 143.267
1997 133.939
1990 107.011
1985 90.449
1980 74.021
1975 59.579
1970 50.566
1965 43.483
1960 35.527
1950 20.161
1935 15.086

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]