Atletica leggera ai Giochi della XXV Olimpiade - 800 metri piani maschili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
800 metri piani maschili
Barcellona 1992
Informazioni generali
Luogo Stadio del Montjuic di Barcellona
Periodo 1-5 agosto 1992
Partecipanti 63
Podio
Medaglia d'oro William Tanui Kenya Kenya
Medaglia d'argento Nixon Kiprotich Kenya Kenya
Medaglia di bronzo Johnny Gray Stati Uniti Stati Uniti
Edizione precedente e successiva
Seul 1988 Atlanta 1996
Atletica leggera ai
Giochi di Barcellona 1992
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
3000 metri donne
5000 metri uomini
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 10 km donne
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

Gli 800 metri piani hanno fatto parte del programma maschile di atletica leggera ai Giochi della XXV Olimpiade. La competizione si è svolta nei giorni 1-5 agosto 1992 allo Stadio del Montjuic di Barcellona.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica sorgente]

Primatista mondiale 1'41"73 1981 Regno Unito Sebastian Coe Ritirato 1990
Campione olimpico 1988 1'43"45 Kenya Paul Ereng Presente
Campione mondiale 1991 1'43"99 Kenya Billy Konchellah N. Qual.
Primatista stagionale 1'42"80, 24 giugno Stati Uniti Johnny Gray Presente

La gara[modifica | modifica sorgente]

La prima semifinale è la più veloce. Dietro Johnny Gray (che vince in 1'45"66) si qualifica con una buona prova Andrea Benvenuti; il keniota Kiprotich è costretto ai ripescaggi. Nella seconda, vinta dal britannico Curtis Robb, viene clamorosamente eliminato il campione olimpico, Paul Ereng. Nella terza vince William Tanui.
In finale, Johnny Gray fa l'andatura tenendo un ritmo alto (49"99 ai 400 m); ma negli ultimi 50 è superato dai kenioti: prima da Kiprotich, poi, all'esterno da Tanui, che va a vincere di forza. Benvenuti conclude in un onorevole quinto posto.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Turni eliminatori[modifica | modifica sorgente]

8 Batterie 1 agosto 63 partenti Si qualificano i primi 2
+ gli 8 migliori tempi.
3 Semifinali 2 agosto 8 + 8 + 8 Si qualificano i primi 4.
Finale 5 agosto 8 concorrenti

Finale[modifica | modifica sorgente]

Pos Paese Atleta Tempo
Gold medal.svg Kenya Kenya William Tanui 1'43"66
Silver medal.svg Kenya Kenya Nixon Kiprotich 1'43"70
Bronze medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Johnny Gray 1'43"97