Arcidiocesi di Medan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Medan
Archidioecesis Medanensis
Chiesa latina
GrahaMaria.JPG
Diocesi suffraganee
Padang, Sibolga
Arcivescovo metropolita Anicetus Bongsu Antonius Sinaga, O.F.M.Cap.
Arcivescovi emeriti Alfred Gonti Pius Datubara, O.F.M.Cap.
Sacerdoti 147 di cui 22 secolari e 125 regolari
3.408 battezzati per sacerdote
Religiosi 372 uomini, 732 donne
Abitanti 14.389.898
Battezzati 501.079 (3,5% del totale)
Superficie 102.738 km² in Indonesia
Parrocchie 44
Erezione 30 giugno 1911
Rito romano
Indirizzo Jl. Imam Bonjol 39, Kotak Pos 1191, Medan 20152, Sumatera Utara, Indonesia
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica in Indonesia

L'arcidiocesi di Medan (in latino: Archidioecesis Medanensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2004 contava 501.079 battezzati su 14.389.898 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Anicetus Bongsu Antonius Sinaga, O.F.M.Cap.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende la città di Medan, nell'isola di Sumatra.

Il territorio è suddiviso in 44 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Sumatra fu eretta il 30 giugno 1911, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Batavia (oggi arcidiocesi di Giacarta).

Il 27 dicembre 1923 in forza del breve Cum propagationi di papa Pio XI cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione delle prefetture apostoliche di Benkoelen (oggi arcidiocesi di Palembang) e di Bangka e Biliton (oggi diocesi di Pangkal-Pinang) e contestualmente assunse il nome di prefettura apostolica di Padang.[1]

Il 18 luglio 1932 in forza del breve Ut aucto dello stesso papa Pio XI la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico, che il 23 dicembre 1941 assunse il nome di vicariato apostolico di Medan.

Il 19 giugno 1952 e il 17 novembre 1959 cedette altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione delle prefetture apostoliche rispettivamente di Padang e di Sibolga (oggi entrambe diocesi).

Il 3 gennaio 1961 il vicariato apostolico è stato elevato al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Quod Christus di papa Giovanni XXIII.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Giacomo Cluts, O.F.M.Cap. † (1911 - 1916 deceduto)
  • Liberato da Exel, O.F.M.Cap. † (1916 - 1921 deceduto)
  • Mattia Leonardo Trudone Brans, O.F.M.Cap. † (22 luglio 1921 - 1954 ritirato)
  • Antoine Henri van den Hurk, O.F.M.Cap. † (1º gennaio 1955 - 24 maggio 1976 dimesso)
  • Alfred Gonti Pius Datubara, O.F.M.Cap. (24 maggio 1976 - 12 febbraio 2009 ritirato)
  • Anicetus Bongsu Antonius Sinaga, O.F.M.Cap., succeduto il 12 febbraio 2009

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 14.389.898 persone contava 501.079 battezzati, corrispondenti al 3,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 35.524 6.000.000 0,6 48 1 47 740 21 101 243
1969 173.316 6.710.000 2,6 79 1 78 2.193 160 275 31
1980 269.146 7.600.000 3,5 102 102 2.638 195 361
1990 367.694 10.010.264 3,7 110 8 102 3.342 1 221 377 42
1999 458.352 15.225.000 3,0 118 17 101 3.884 342 600 43
2000 469.498 15.525.000 3,0 131 18 113 3.583 317 613 43
2001 483.229 12.025.924 4,0 135 18 117 3.579 245 622 43
2002 491.272 14.598.544 3,4 141 20 121 3.484 275 812 43
2003 496.836 14.486.364 3,4 150 23 127 3.312 293 710 43
2004 501.079 14.389.898 3,5 147 22 125 3.408 372 732 44

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da non confondere questa prefettura con la successiva prefettura apostolica di Padang (oggi diocesi) eretta nel 1952.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi