Arcidiocesi di Chihuahua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Chihuahua
Archidioecesis Chihuahuensis
Chiesa latina
ChihuahuaCathFacade1.jpg
Regione ecclesiastica Norte
Diocesi suffraganee
Ciudad Juárez, Cuauhtémoc-Madera, Nuevo Casas Grandes, Parral, Tarahumara
Arcivescovo metropolita Constancio Miranda Weckmann
Arcivescovi emeriti José Fernández Arteaga
Sacerdoti 131 di cui 102 secolari e 29 regolari
8.977 battezzati per sacerdote
Religiosi 38 uomini, 185 donne
Diaconi 10 permanenti
Abitanti 1.321.000
Battezzati 1.176.000 (89,0% del totale)
Superficie 73.956 km² in Messico
Parrocchie 59
Erezione 23 giugno 1891
Rito romano
Indirizzo Apartado Postal 7, Av. Cuauhtémoc 1828, 31020 Chihuahua, Chih., México
Sito web www.arquichi.org.mx
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica in Messico

L'arcidiocesi di Chihuahua (in latino: Archidioecesis Chihuahuensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica appartenente alla regione ecclesiastica Norte. Nel 2006 contava 1.176.000 battezzati su 1.321.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Constancio Miranda Weckmann.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende parte dello stato messicano di Chihuahua.

Sede arcivescovile è la città di Chihuahua, dove si trova la cattedrale della Santa Croce, Nostra Signora di Regla e San Francesco d'Assisi, edificio barocco risalente alla metà del XVIII secolo.

Il territorio è suddiviso in 59 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi di Chihuahua fu eretta il 23 giugno 1891 con la bolla Illud in primis di papa Leone XIII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Durango, che contestualmente fu elevata al rango di arcidiocesi metropolitana, avendo per suffraganea la sede di Chihuahua.

Il 6 maggio 1950 e il 10 aprile 1957 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della missione sui iuris di Tarahumara (oggi diocesi) e della diocesi di Ciudad Juárez.

Il 22 novembre 1958 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Supremi muneris di papa Giovanni XXIII.

L'8 gennaio 1959 con la bolla Cum venerabilis dello stesso papa Giovanni XXIII fu istituito il capitolo della cattedrale.

Il 25 aprile 1966 e l'11 maggio 1992 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della prelatura territoriale di Madera e della diocesi di Parral.

Il 17 novembre 1995 ha ceduto un'altra porzione di territorio alla prelatura territoriale di Madera, che constestualmente è stata elevata a diocesi e ha assunto il nome di diocesi di Cuauhtémoc-Madera.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • José de Jesús Ortíz y Rodríguez † (10 giugno 1893 - 16 settembre 1901 nominato arcivescovo di Guadalajara)
  • Nicolás Pérez Gavilán y Echeverría † (20 febbraio 1902 - 3 dicembre 1919 deceduto)
  • Antonio Guízar y Valencia † (20 luglio 1920 - 24 agosto 1969 ritirato)
  • Adalberto Almeida y Merino † (24 agosto 1969 - 24 giugno 1991 ritirato)
  • José Fernández Arteaga (24 giugno 1991 - 29 settembre 2009 ritirato)
  • Constancio Miranda Weckmann, dal 29 settembre 2009

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 1.321.000 persone contava 1.176.000 battezzati, corrispondenti all'89,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 815.000 836.000 97,5 94 61 33 8.670 33 210 53
1966 610.500 667.901 91,4 108 87 21 5.652 27 329 41
1970 768.000 799.902 96,0 130 107 23 5.907 37 346 49
1976 963.360 999.336 96,4 108 85 23 8.920 28 289 55
1980 1.037.491 1.090.718 95,1 99 81 18 10.479 27 264 54
1990 1.940.438 2.180.374 89,0 111 88 23 17.481 12 36 226 65
1999 935.701 1.039.668 90,0 116 86 30 8.066 9 39 175 53
2000 954.415 1.060.461 90,0 116 85 31 8.227 9 43 182 61
2001 973.503 1.081.670 90,0 108 77 31 9.013 8 44 189 62
2002 992.973 1.103.303 90,0 117 85 32 8.486 8 45 188 62
2003 990.326 1.125.370 88,0 115 86 29 8.611 8 37 190 62
2004 1.010.133 1.285.624 78,6 106 78 28 9.529 8 33 192 62
2006 1.176.000 1.321.000 89,0 131 102 29 8.977 10 38 185 59

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi