Angelo Binaschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo Binaschi
Dati biografici
Nome Angelo Giovanni Mauro Binaschi
Nazionalità bandiera Italia
Altezza 168 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Carriera
Squadre di club1
1907-1921 Pro Vercelli 113 (2)
Nazionale
1911-1913 Italia Italia 9 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Angelo Binaschi (Cozzo, 15 gennaio 1889Mortara, 15 marzo 1973[1]) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È stato terzino della Pro Vercelli con cui vinse cinque scudetti (1909, 1911, 1912, 1913, 1921).

Nella sua carriera di calciatore vanta anche 9 presenze con la Nazionale italiana: esordio il 6 gennaio 1911 (Italia-Ungheria 0-1). Ha disputato le Olimpiadi di Stoccolma nel 1912.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
06/01/1911 Milano Italia Italia 0 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole -
09/04/1911 Saint-Ouen Francia Francia 2 – 2 Italia Italia Amichevole -
21/05/1911 La Chaux-de-Fonds Svizzera Svizzera 3 – 0 Italia Italia Amichevole -
17/03/1912 Torino Italia Italia 3 – 4 Francia Francia Amichevole -
29/06/1912 Stoccolma Finlandia Finlandia 3 – 2 dts Italia Italia Olimpiadi 1912 -
01/07/1912 Stoccolma Svezia Svezia 0 – 1 Italia Italia Olimpiadi 1912 -
03/07/1912 Stoccolma Austria Austria 5 – 1 Italia Italia Olimpiadi 1912 -
01/05/1913 Torino Italia Italia 1 – 0 Belgio Belgio Amichevole -
15/06/1913 Vienna Austria Austria 2 – 0 Italia Italia Amichevole -
Totale Presenze 9 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pro Vercelli: 1908, 1909, 1910-1911, 1911-1912, 1912-1913, 1920-1921
Pro Vercelli: 1907

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Morto l'ex calciatore Binaschi Archiviolastampa.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]