Andrew Marvell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statua di Andrew Marvell a Kingston-upon-Hull.

Andrew Marvell (Winestead, 31 marzo 1621Londra, 16 agosto 1678) è stato un poeta e politico inglese, parlamentarista e figlio di un prete della Chiesa anglicana (anche lui chiamato Andrew Marvell). Scrisse poemi di satira e di pastorale, che fece circolare come manoscritto, e la sua figura di poeta viene spesso associata a quella di John Donne, George Herbert e John Milton (di quest'ultimo fu anche amico e collega).

Ebbe una prospettiva complessa della Rivoluzione inglese. Fu un puritano e amico di John Milton, ma fu moderato nella sua politica, e (a differenza di Milton) fu contrario all'esecuzione di Carlo I. Tuttavia, una delle sue poesie più note è un'ode in onore di Oliver Cromwell.

Fu più famoso alla sua epoca per le satire, viene ora ricordato per i poemi di amore, specialmente To His Coy Mistress (Alla sua timida amante), in cui esorta la sua amata a non sprecare il tempo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39381003 LCCN: n80010195