Andrea Graziosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Graziosi (Roma, 19 gennaio 1954) è uno storico e docente universitario italiano specializzato in sovietologia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

E' stato iscritto a Lotta Continua e responsabile della sua Sezione Esteri. Nel 1977 si laurea con lode in economia presso l’Università di Napoli "Federico II". Dal 2000 è professore ordinario di Storia contemporanea all'Università di Napoli "Federico II".

Dal 1995 è professore associato al Centre d’Etudes du monde russe presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi. A partire dal 2008 è fellow all'Harvard Ukrainian Research Institute e dal 2009 del Davis Center for Russian Studies dell'Università di Harvard.

Dal 2007 al 2011 è stato presidente della SISSCO (Società Italiana per lo studio della storia contemporanea). Attualmente è Presidente del GEV (Gruppo esperti di valutazione) dell'Area 11 (Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche) come “Alto esperto di valutazione” dell'ANVUR, agenzia dipendente dal Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie