Alpi del Platta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alpi del Platta
Alpi del Platta
Il Piz Platta, vetta principale
Continente Europa
Stati Italia Italia
Svizzera Svizzera
Catena principale Alpi Retiche occidentali (nelle Alpi
Cima più elevata Piz Platta (3.392 m s.l.m)
Massicci principali Catena Suretta-Stella-Duan
Catena Platta-Forbesch-Curver

Le Alpi del Platta (dette anche Monti dell'Avero; in tedesco Oberhalbsteiner Alpen) sono un gruppo montuoso[1] delle Alpi Retiche occidentali.

Si trovano a cavallo tra l'Italia (Lombardia) e la Svizzera (Canton Grigioni).

Il punto culminante è il Piz Platta che raggiunge i 3.392 m s.l.m..

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

Il toponimo Alpi del Platta si riferisce alla vetta principale del gruppo, il Piz Platta. Il toponimo Monti dell'Avero si riferisce all'Alpe Avero ed al Passo Avero (2.350 m) collocati nella parte sud-occidentale (italiana) del gruppo. Il toponimo tedesco Oberhalbsteiner Alpen si riferisce alla Val Sursette (in lingua tedesca Oberhalbstein), valle percorsa dal torrente Giulia e che contorna il gruppo ad oriente.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

La Partizione delle Alpi le vedeva come appartenenti alla sezione n. 11: Alpi Retiche.

L'AVE le considera come il gruppo n. 64 (su 75) nelle Alpi Orientali.

La SOIUSA le vede come sottosezione alpina e vi attribuisce la seguente classificazione:

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Confinano:

Ruotando in senso orario i limiti geografici sono: Passo dello Spluga, fiume Reno Posteriore, fiume Albula, torrente Giulia, Passo del Settimo, Val Bregaglia, Chiavenna, torrente Liro, Passo dello Spluga.

Suddivisione[modifica | modifica sorgente]

La sottosezione è suddivisa in due supergruppi, cinque gruppi e nove sottogruppi[2]:

  • Catena Suretta-Stella-Duan (A)
    • Gruppo Suretta-Emet (A.1)
    • Gruppo Stella-Galleggione (A.2)
      • Gruppo dello Stella (A.2.a)
      • Gruppo del Galleggione (A.2.b)
    • Gruppo Duan-Gletscherhorn (A.3)
      • Gruppo del Märc (A.3.a)
      • Gruppo del Duan (A.3.b)
      • Gruppo del Gletscherhorn (A.3.c)
  • Catena Platta-Forbesch-Curver (B)
    • Gruppo Platta-Forbesch (B.4)
      • Gruppo del Platta (B.4.a)
      • Gruppo del Forbesch (B.4.b)
    • Gruppo Grisch-Curver (B.5).

Il supergruppo Catena Suretta-Stella-Duan costituisce la parte sud-occidentale delle Alpi del Platta e si trova parte in Italia e parte in Svizzera. La Catena Platta-Forbesch-Curver costituisce la parte nord-orientale delle Alpi del Platta e si trova totalmente in Svizzera. I due supergruppi sono suddivisi dalla Val Ferrera, dalla valle di Avers e dal valico detto la Forcellina.

Vette[modifica | modifica sorgente]

Le vette principali delle Alpi del Platta sono:

Valichi[modifica | modifica sorgente]

I principali valichi che interessano le Alpi del Platta sono:

Valico Località collegate tipo Altezza
Passo della Duana da Avers alla Val Bregaglia neve 2800
Passo della Prasignola da Avers a Soglio sentiero 2720
Forcella di Lago da Avers a Chiavenna sentiero 2680
Forcellina da Avers al passo del Settimo sentiero 2673
Passo di Lei da Avers a Chiavenna sentiero 2659
Stallerberg da Avers a Bivio sentiero 2584
Passo del Settimo da Bivio alla Val Bregaglia sentiero 2311
Passo di Niemet da Innerferrera a Madesimo sentiero 2280

Rifugi e bivacchi[modifica | modifica sorgente]

Le Alpi del Platta sono servite da alcuni rifugi e bivacchi:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ La voce segue le definizioni della SOIUSA, quando non diversamente specificato.
  2. ^ Tra parentesi sono riportati i codici SOIUSA dei supergruppi, gruppi e sottogruppi.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Montagna