Aeroporto Milan Rastislav Štefánik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto Milan Rastislav Štefánik
Terminal
Terminal
IATA: BTS – ICAO: LZIB
Descrizione
Nome impianto (SK) Letisko Milana Rastislava Štefánika
Tipo Civile
Esercente Aeroporto di Bratislava, a.s. (BTS)
Stato Slovacchia Slovacchia
Regione Regione di Bratislava
Città Bratislava
Posizione 9 km dal centro di Bratislava
Costruzione 1951
Altitudine AMSL 133 m
Coordinate 48°10′12″N 17°12′45″E / 48.17°N 17.2125°E48.17; 17.2125Coordinate: 48°10′12″N 17°12′45″E / 48.17°N 17.2125°E48.17; 17.2125
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Slovacchia
LZIB
Sito web http://www.letiskobratislava.sk/
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
04/22 2 900 m
PAPI-ILS/DME-NDB
13/31 3 190 m
Statistiche (2012)
Passeggeri in transito 1.416.117

[senza fonte]

L'Aeroporto Milan Rastislav Štefánik (IATA: BTSICAO: LZIB) (in slovacco: Letisko Milana Rastislava Štefánika), più noto come Aeroporto di Bratislava o Aeroporto di Bratislava-Ivanka, situato a circa 9 km a nord-est del centro di Bratislava e posizionato su un'area che copre in parte tre comuni (Bratislava-Ružinov, Bratislava-Vrakuňa e Ivanka pri Dunaji) è il principale aeroporto internazionale della Slovacchia. Dal 1993 ha preso il nome del generale Milan Rastislav Štefánik, che si schiantò con il suo aereo sopra Bratislava nel 1919.

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto di Bratislava si trova 9 km a nord-est del centro della città, coprendo un'area di circa 4,77 km². Si trova a circa un'ora d'auto da Vienna (Austria), Brno (Repubblica Ceca) e Győr (Ungheria), coprendo quindi un bacino di utenza di quattro stati.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il primo volo regolare tra Praga e Bratislava avvenne nel 1923, per mezzo dell'appena formatasi Czechoslovak Airlines. A quel tempo l'aeroporto di Bratislava era a Vajnory, a 3 km dall'aeroporto attuale, poi dismesso. I lavori di preparazione per l'aeroporto attuale cominciarono nel 1947 e la costruzione vera e propria nel 1948, con due piste perpendicolari (04/22, 1900 m e 13/31, 1500 m). Infine l'aeroporto fu aperto nel 1951.

L'aeroporto ha un traffico di voli intercontinentali, internazionali e nazionali. Le piste attuali consentono l'atterraggio di qualsiasi mezzo aereo usato ad oggi nel mondo, eccetto gli Airbus A380, gli Antonov An-225 e i Boeing 747-8.

È dotato di due piste perpendicolari (04/22 e 13/31), che hanno subito una completa ristrutturazione nel 1980. La pista 13/31 è attrezzata per l'ICAO di III categoria per l'avvicinamento e l'atterraggio, mentre la 04/22 è di categoria I.

L'aeroporto ha un terminal; esso è l'originale terminal A, costruito nel 1970, demolito nel gennaio 2011 e sostituito dal nuovo terminal A a luglio 2012, che serve sia le partenze che gli arrivi. Gli arrivi al terminal B, costruito nel 1994, e gli arrivi al terminal C, costruito nel 2006, sono ora in disuso in quanto il nuovo terminal A ha ospitato tutti gli arrivi dalla ristrutturazione. Una nuove torre di controllo fu costruita negli anni '90. Inoltre una nuova struttura in principio usata per connettere il terminal delle partenze al terminal B degli arrivi fu terminato nel 2008 e ospita attualmente diverse agenzie di viaggio slovacche e un ufficio delle poste.

Il numero di passeggeri servito all'aeroporto di Bratislava è andato calando nei primi anni '90 per via della maggiore competitività del vicino Aeroporto Internazionale di Vienna (a soli 55 km), per poi crescere rapidamente da allora. A causa dell'attuale crisi economica e del collasso delle tre principali compagnie aeree slovacche (SkyEurope, Air Slovakia e Seagle Air) è tornato a calare dal 2009 ad oggi.

Il parcheggio accanto al terminal ha una capacità di 970 posti e viene usato per stazionamenti a breve e a lungo termine. La capacità attuale dell'aeroporto corrisponde a 5 milioni potenziali di passeggeri annui.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Anno Passeggeri Differenza Cargo (tonnellate)
1997 285,983 1,641
1998 324,219 +13.4% 1,443
1999 276,092 -14.8% 1,605
2000 283,714 +2.8% 2,878
2001 293,326 +3.4% 3,171
2002 368,203 +25.5% 4,831
2003 480,011 +30.4% 10,736
2004 893,614 +86.2% 6,972
2005 1,326,493 +48.4% 3,633
2006 1,937,642 +46.1% 5,055
2007 2,024,142 +4.5% 1,969
2008 2,218,545 +9.6% 6,961
2009 1,710,018 −22.9% 11,903
2010 1,665,704 −2.6% 17,717
2011 1,585,064 −4.8% 20,530
2012 1,416,010 −10.7% 22,563
2013 1,373,078 −3.0% 21,271

Compagnie Aeree[modifica | modifica wikitesto]

Voli Passeggeri[modifica | modifica wikitesto]

Ryanair Boeing 737-800 a Bratislava
Eurolot ATR 42-500 a Bratislava
Compagnia aerea Destinazioni
Aegean Airlines Charter stagionale: Rodi
Bulgarian Air Charter Charter stagionale: Bourgas
Czech Airlines Košice, Praga
flydubai Dubai (inizia il 6 Dicembre 2014)
Freebird Airlines Charter stagionale: Antalya
Go2Sky Charter stagionale: Thessaloniki
Norwegian Air Shuttle Oslo-Gardermoen
Onur Air Charter stagionale: Antalya, Ercan
Ryanair Alghero, Bergamo, Birmingham, Charleroi, Dublino, Girona, Liverpool, Londra-Luton, Londra-Stansted, Madrid (inizia il 30 marzo 2015), Roma-Ciampino
Stagionale: Beauvais (riprende il 31 marzo 2015), Edimburgo (riprende il 29 marzo 2015), Malaga (riprende il 30 marzo 2015), Palma di Maiorca (riprende il 30 marzo 2015), Trapani (riprende il 29 marzo 2015)
SmartWings
operato da Travel Service Airlines
Stagionale: Tel Aviv-Ben Gurion
Travel Service Airlines Charter stagionale: Kavala, Tirana
Travel Service Slovakia Charter stagionale: Antalya, Bourgas, Tel Aviv-Ben Gurion, Kavala, Kos, Monastir
UTair Aviation Moscow-Vnukovo

Voli Cargo[modifica | modifica wikitesto]

Compagnia aerea Destinazioni
DHL Aviation
operated by EAT Leipzig
Bruxelles, Lipsia-Halle

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Bus[modifica | modifica wikitesto]

  • Vienna - Blaguss e Slovak Lines (in cooperazione con Postbus) utilizza corriere in collegamento con Vienna e con il suo aeroporto 25 volte al giorno, approssimativamente uno ogni 45 minuti. Il viaggio per il centro-città impiega tra i 75 e i 90 minuti.
  • Altre destinazioni - Slovak Lines opera anche verso destinazioni in tutta la Slovacchia.

Strada[modifica | modifica wikitesto]

L'aeroporto di Bratislava può essere raggiunto dal centro in macchina, 9 km, o dall'autostrada D1.

Vi è un servizio di parcheggio a breve e lunga scadenza, di fronte alla struttura. P1 è il parcheggio all'aperto per soste di massimo 15 minuti. P2 è l'altro parcheggio all'aperto, fornito di sbarra automatica e telecamere, per durate di lunga permanenza al costo di 20 EUR al giorno o 35 alla settimana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]