Adam Rich

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adam Rich nel 1977

Adam Rich (New York, 12 ottobre 1968) è un attore statunitense, principalmente noto per la sua interpretazione di "Nicolas Bradford", ultimo degli otto figli, nel telefilm La famiglia Bradford ("Eight is Enough").

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Attore bambino, fa il suo esordio nel 1977 nella prima serie del telefilm che gli dà notorietà internazionale, e che interpreta fino alla conclusione nel 1981. Dopo questa parte recita come Guest star in altre serie televisive statunitensi, come Love Boat, CHiPs, Fantasilandia, L'uomo da sei milioni di dollari, A cuore aperto e Baywatch.

Negli anni le sue interpretazioni si riducono, fino all'abbandono delle scene nel 1993. In quegli anni Rich affronta la crisi dell'alcolismo e delle droghe, venendo arrestato per furto.

Nel 1996 la rivista "Might" con sede a San Francisco, diede la notizia della morte per omicidio di Adam Rich[1], si trattava in realtà di una provocazione (col consenso e la partecipazione attiva dello stesso Rich), votata a dimostrare, quantomeno nelle intenzioni degli ideatori, il feticismo necrofilo del pubblico statunitense. Il caso viene raccontato nei dettagli in un capitolo nel romanzo L'opera struggente di un formidabile genio di Dave Eggers, che della rivista in questione è stato un fondatore.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Eggers, Dave (April 26, 2000). "Diary of a Media Hoax: The Death of Adam Rich". AlterNet. Retrieved February 28, 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 170775361