Abies procera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Abete nobile
2007-04-07Abies procera glauca01.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Pinophyta
Classe Pinopsida
Ordine Pinales
Famiglia Pinaceae
Genere Abies
Specie A. procera
Nomenclatura binomiale
Abies procera
Rehder, 1940
Sinonimi
  • Abies nobilis
    (Douglas ex D.Don) Lindl. (nom. illeg.)
  • Picea nobilis
    (Douglas ex D.Don) Loudon
  • Pseudotsuga nobilis
    (Douglas ex D.Don) W.R.McNab
Areale

Abies procera range map 2.png

L'abete nobile (Abies procera Rehder, 1940), chiamato anche abete rosso, è una pianta della famiglia delle Pinaceae, nativa del Nord America occidentale.[1][2] È un albero d'alta quota, si trova tra i 60 e i 2700 metri di altitudine, solo raramente raggiunge la linea degli alberi.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Abies procera è un grande albero sempreverde che può raggiungere gli 80 m di altezza e i 2,2 m di diametro, dalla forma stretta e conica.[3][4]
La corteccia sui giovani alberi è liscia e grigia con vesciche resinose, crescendo diventa rosso-marrone, ruvida e screpolata sugli alberi più vecchi.
Le foglie sono aghiformi, lunghe 1-3,5 cm, a sezione piatta, glauche, blu-verde sopra e bande accentuate di sotto.
Le pigne sono oblungo-cilindriche, erette, lunghe 10-15 cm, inizialmente di colore verde, bruno-rossastre a maturità.

Il numero cromosomico di A. procera è 2n=24.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La specie è endemica degli Stati uniti occidentali (California, Oregon e Washington).[1]

Cresce in foreste di conifere miste in associazione con Tsuga heterophylla, Picea sitchensis e Thuja plicata a bassa quota, Pseudotsuga menziesii, Abies grandis, Pinus spp., Abies lasiocarpa, Abies amabilis, Tsuga mertensiana, Picea engelmannii e Larix occidentalis a quote più elevate.

Usi[modifica | modifica sorgente]

L'abete nobile è tipicamente utilizzato come albero di Natale.

Il legno è usato generalmente come materiale da costruzione e per produrre carta.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Farjon, A. 2013, IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014, http://www.iucnredlist.org/details/42296 .
  2. ^ Abies procera Rehder in The Plant List. URL consultato il 6 settembre 2013.
  3. ^ Hunt Richard S, Abies procera in Flora of North America, Vol. 2., Oxford University Press, 1993.
  4. ^ Abies procera in The Gymnosperm Database. URL consultato il 6 settembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica