Abies pinsapo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Abete di Spagna
Pinsapo2.jpg
Abies pinsapo
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Pinophyta
Classe Pinopsida
Ordine Pinales
Famiglia Pinaceae
Genere Abies
Specie A. pinsapo
Nomenclatura binomiale
Abies pinsapo
Boiss., 1838

L'Abete di Spagna (Abies pinsapo Boiss.) è una pianta nativa delle zone montuose del sud della Spagna (Andalusia), descritto per la prima volta dal botanico svizzero Pierre Edmond Boissier nella sua opera Voyage botanique dans le Midi de l´Espagne (1838).

È un albero di notevole sviluppo, con legno molto simile a quello dell'abete bianco.

Si tratta di un abete decisamente raro, che si trova in ristrette zone montuose della Spagna meridionale e del Rif marocchino. In Spagna, la varietà Abies pinsapo pinsapo sopravvive in aree protette (Sierra de las Nieves e Sierra de Grazalema, rispettivamente nelle province di Malaga e Cadice) ad un'altitudine che varia tra i 900 ed i 1.800 metri.

È considerato l'albero nazionale dell'Andalusia.

A minacciare maggiormente questa delicata specie sono gli incendi, la siccità, l'erosione, e il turismo.

Strobili maturi


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica